01 Dicembre 2021 |

Striscia la Notizia: “Flavio Insinna non insultava solo la concorrente!”

di Alice Marchese

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
  • Quattro anni fa, Striscia la notizia aveva demolito il conduttore Rai di Affari tuoi e L’Eredità Flavio Insinna mettendo in primo piano alcuni dei fuorionda devastanti
  • A Striscia la Notizia vengono riproposti i fuorionda di Insigna
  • Le scuse del conduttore

Striscia la Notizia: “Flavio Insinna deve pagare un prezzo, non ha solo insultato i suoi concorrenti!” L’intervista che ha come scopo quello di riabilitare Flavio Insinna nel suo ruolo televisivo fa infuriare Antonio Ricci il direttore del Tg Satirico. Ma cos’è successo?

Flavio Insinna e l’intervista che fa infuriare Antonio Ricci

Quattro anni fa, Striscia la notizia aveva demolito il conduttore Rai di Affari tuoi e L’Eredità Flavio Insinna mettendo in primo piano alcuni dei fuorionda devastanti in cui si lamentava con i suoi collaboratori per la scarsa resa televisiva di una concorrente. “Abbiamo preso una nana di m***a che non parla! Una nana ha giocato – tuonava dietro le quinte Insinna, riferendosi a una signora che aveva appena partecipato ad Affari tuoi -. La si porta di là, la si colpisce al basso ventre e dici ‘Adesso tu rientri e giochi!’. Perché è Rai1, non è Valdaosta News li mort***i tua”.

A Striscia la Notizia riproposti i fuorionda di Insinna

A Striscia vengono così riproposti i clamorosi servizi datati 2017 che avevano provocato la sospensione temporanea di Insinna dai palinsesti Rai.

“Gustiamoci un altro esempio di doppia morale”, spiegano i conduttori siciliani Sergio Friscia e Roberto Lipari del telegiornale di satira di Canale 5: il servizio ha mostrato quanto ha detto a Rai 3 Bnel programma di Bianca Berlinguer, l’ospite di Insinna: “Vorrei il dottor Landini come Ministro del Lavoro”.

Insinna, in un altro fuorionda, se la prendeva proprio con dipendenti Rai troppo fedeli alle direttive del sindacato interno di viale Mazzini: “Qua dentro capite solo l’orario, le cose, il foglio, Landini… Va bene, facciamo così”. “Coerenza, questa sconosciuta”, commenta il conduttore Sergio Friscia.

Le scuse di Flavio Insinna

Il presentatore, dopo ciò che è stato smantellato ha dovuto chiedere scusa per il suo comportamento irrispettoso causato ( a suo dire) dalla scarsa performance di una concorrente del suo show. Ora telegiornale satirico di Canale 5 è tornato ad attaccare Flavio Insinna, riproponendo le sue spiacevoli uscite per montare di nuovo la polemica dopo l’intervista al ‘Corriere della Sera’ in cui il conduttore cerca di giustificarsi per riabilitare la propria immagine distrutta.

Di seguito le parole dell’ospite pubblicate dal ‘Corriere della Sera’: ” Ho ceduto al nervosismo sono stato visto come una persona cattiva, ma io non sono così. Eppure ancora oggi non riesco a perdonarmi. Oggi certamente preferirei fare una trasmissione e un meno perfetta e curata ma senza avvelenare le giornate mie e di quelli che lavorano con me”

Questo ha innescato risposte taglienti da parte di Antonio Ricci, attraverso il tg satirico: “Nell’intervista c’è più di un passaggio che ci lascia perplessi. Ci teniamo a rimarcare che le frasi pronunciate da Insinna non ci paiono tanto giuste, oltre che dette nel modo sbagliato.

Una comparsa del pubblico di ‘Affari tuoi’ con la sua testimonianza aggrava ancora di più la posizione già difficile di Flavio Insinna: “Per 4 mesi dalle 14 alle 20, sei ore al giorno. Era in continuo stillicidio di urla, insulti e addirittura bestemmie. Umiliava i suoi collaboratori, truccatore e costumista. Una volta mi ha indicato dicendo: ‘Guardatelo, è entrato come Angelo Branduarli e guardate come s’è ridotto’. Non è stato molto carino, considerando che la mia è una malattia. Diceva “Come pubblico mi fate schifo, da domani vi caccio tutti”.