12 febbraio 2014 |

Ricetta Frittelle di Carnevale ripiene alla crema

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
frittelle carnevale

Le frittelle di Carnevale alla crema sono dolcetti buonissimi e golosi perfetti da fare in casa.

Di solito vengono preparati con il ripieno con la crema pasticcera ma potete personalizzarle a piacere usando crema al cioccolato, al gianduia o alla cannella. Queste frittelle si devono friggere, non si possono fare al forno: per una frittura ottimale e più leggera possibile dovete usare olio monoseme, preferibilmente di arachide, metterne tanto in una pentola e portarlo a temperatura, in modo che le frittelle non si inzuppino ma friggano restando croccanti e fragranti.

LEGGI ANCHE:DOLCI DI CARNEVALE CON LA RICOTTA: LE FRITTELLE LEGGERE ALLA CANNELLA

Ingredienti per l’impasto

  • 500 gr di farina
  • 170 gr di zucchero
  • 2 bustine di zucchero vanigliato
  • 4 uova
  • latte un bicchiere scarso
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • buccia di limone
  • 1 pizzico di sale
  • olio di arachide per friggere
  • Zucchero a velo

Ingredienti per la crema pasticcera

  • 3 tuorli
  • 80 gr di zucchero
  • 350 ml di latte
  • 50 gr di farina

LEGGI ANCHE:RICETTA BUGIE DI CARNEVALE AL FORNO

Preparazione
Per prima cosa preparate la crema pasticcera, prendete un pentolino e mettete i tuorli e lo zucchero, mescolateli rapidamente e aggiungete la farina setacciata e un pochino di latte, mescolate per non far formare i grumi e poi incorporate gradualmente tutto il latte, mescolate bene e portate sul fuoco. Cuocete la crema a fuoco dolce mescolando con la frusta a mano, fate addensare fino a raggiungere la consistenza desiderata. Se volete potete preparare anche la crema al cioccolato e fare le frittelle con creme miste.

LEGGI ANCHE: FRITTELLE SALATE PER CARNEVALE

Prendete una ciotola grande e mettete le uova e lo zucchero, sbattete bene con la frusta elettrica e poi aggiungete la scorza di limone grattugiata. Setacciate insieme il lievito, la farina, il sale e lo zucchero vanigliato e incorporateli al composto di uova, alternandoli con il latte in modo da mantenere il composto morbido ed elastico.

Scaldate l’olio nella friggitrice oppure in una pentola dai bordi alti, prelevate il composto con due cucchiaini in modo da avere una pallina grande quanto una noce e friggetela, quando tornerà a galla vuol dire che è pronta. Cuocete circa 5 – 6 frittelle per volta per mantenere costante la temperatura dell’olio. Prelevatele con il mestolo forato e poi mettetele sulla carta da cucina.

Mettete la crema nella siringa da pasticcere con una bocchetta lunga, bucate la frittella e mettete dentro un po’ di crema.

Sistemate le frittelle in un piatto da portata e decorate con lo zucchero a velo.

LEGGI ANCHE:LE FRITTELLE DI FRUTTA PER CARNEVALE

Potrebbe interessarti anche