10 Novembre 2016 |

Pasta al forno, la ricetta e le gustose varianti

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
Pasta al forno

Pasta al forno: ecco la ricetta e le gustose varianti. Cucinare una gustosa pasta al forno è il modo migliore per preparare un pranzo speciale per tutta la famiglia. Inoltre, se avete a disposizione della pasta avanzata oppure altri ingredienti da riciclare in frigo, potrete comunque preparare la vostra pasta al forno nei modi che più preferite.

Le ricette per preparare in casa la pasta al forno sono davvero tantissime e ognuno può cucinare una saporita pasta al forno nel modo che desidera, servendola anche come piatto unico. Ad ogni modo, potrete scegliere voi stessi il formato di pasta da utilizzare e il condimento da preferire: per esempio, potrete preparare la pasta al forno in versione vegetariana o vegana oppure optare per una più saporita versione della ricetta con carne e formaggio. Scopriamo la ricetta classica della pasta al forno e alcune delle sue gustose varianti da preparare subito!

Pasta al forno, ricettario

13.90 € 11.81 €
Sconto del 15%

Paletta seghettata per pasta al forno

Pirofila per pasta al forno

35.63 €

Pasta al forno classica

Ingredienti:
pasta: mezzo chilo
carne macinata per ragù
salsa besciamella: 500 ml
noce moscata: q.b.
sale: q.b.
parmigiano grattugiato: q.b.

Procedimento:
In una pentola lessate la pasta in abbondante acqua salata e scolatela ben al dente, poi aggiungete un po’ di ragù per condirla. Preparate a parte la besciamella e insaporitela con un pizzico di noce moscata.
Prendete una pirofila da forno, imburratela leggermente e versate uno strato di pasta, poi coprite con un mestolo di ragù e un bel po’ di besciamella. Fate un altro strato e continuate così fino ad esaurimento degli ingredienti. Completate con la besciamella e il parmigiano, poi cuocete in forno a 180°C per venti minuti circa.

La pasta e cavolfiore al forno

La pasta e cavolfiore al forno è un primo piatto semplice e genuino che si basa su una ricetta classica e tradizionale, ovvero la pasta con il cavolfiore. Ma vediamo subito come prepararla!

Ingredienti:
mezzo chilo di pasta formato penne
cimette di cavolfiore
un trito di carota, sedano e scalogno
un mazzetto di prezzemolo
brodo vegetale
olio di oliva
sale e pepe
parmiggiano reggiano grattugiato
qualche fiocchetto di burro
salsa besciamella

Preparazione:
Lavate il cavolfiore e ripartitelo in cimette non grosse. In una padella fate soffriggere il trito di sedano, carota, scalogno, prezzemolo tritato e aggiungete al soffritto le cimette di cavolfiore.
Fatele insaporire per qualche minuto sulla fiamma, regolate di sale e pepe e unite un po’ di brodo vegetale. Fate cuocere a fuoco lento finchè il cavolfiore risulta cotto. Successivamente, lessate le penne in abbondante acqua salata, scolatele molto al dente e conditele con il cavolfiore e un po’ di besciamella. A questo punto imburrate leggermente una teglia da forno, fate un primo strato di penne, aggiunge qualche cucchiaio di besciamella rimasta e insaporite con il parmigiano. Continuate così alternando sempre gli strati, poi mettete in forno già caldo a 200° per circa venti minuti.

Pasta a forno con melanzane

La pasta al forno con le melanzane è un classico primo piatto della tradizione culinaria italiana molto saporito e gustoso. Ecco allora gli ingredienti e come prepararla!

Ingredienti:

Pasta: 500 gr
Melanzane: 2
Pomodori: 500 gr
Olio per friggere: q.b.
Olio di oliva: q.b.
Aglio: 1 spicchio
Mozzarella o provola: 1
Formaggio parmiggiano: 50 gr
Sale e pepe: q.b.

Preparazione:
Fate rosolare l’aglio in poco olio, quindi unite i pomodori, salate, pepate e cuocete a fuoco moderato per quindici minuti. Lavate le melanzane, affettatele a striscie, salate e lasciatele riposare per una mezz’ora finchè non avranno perso tutta l’acqua. A questo punto, risciacquatele e asciugatele, poi friggetele in olio di arachidi finchè non risultano dorate.
Nel frattempo, cuocete la pasta (scegliete una pasta corta o lunga a vostro piacimento) scolatela ben al dente e conditela con un po’ della salsa di pomodoro. Successivamente, ungete una pirofila con un filo d’olio e metteteci dentro metà della pasta, poi copritela con le melanzane e stendete un velo di sugo, aggiungendo anche del formaggio grattugiato e le fettine di mozzarella o provola. Infine, mettete nella pirofila anche la pasta rimanente, conditela con il sugo avanzato e spolverizzatela con abbondante formaggio. Infine, cuocete in forno caldo a 220 gradi per venti minuti circa.

Leggi anche:
15 idee per riciclare gli avanzi di formaggio
3 imperdibili ricette con il cavolfiore

Carmela Giglio

Potrebbe interessarti anche