Che cos’è la fame d’amore?

di Alice Marchese


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

La fame d’amore è un meccanismo abbastanza distruttivo che si innesca in una coppia in cui uno dei due partner risulta dipendente emotivamente dall’altro. In questo caso, la capacità di giudizio, di discernere e di vivere la propria vita vengono meno e ci si annulla pur di stare con quella persona. Dunque tutto quello che è riflessione, amor proprio e indipendenza non esistono più. Ma quali sono i segnali della fame d’amore?

Fame d’amore: tutti i segnali

Mettere tutti in secondo piano è il primo segnale da tenere in considerazione e da non sottovalutare. Il proprio partner è l’unico che conta così come gli impegni presi con lui o con lei. Gli incontri solo nei ritagli di tempo, quando il tuo compagno ha altro da fare.

Cambiare per il proprio partner

Improvvisamente tutto ciò che è il suo giudizio conta più di qualsiasi altra cosa. Dunque la sua approvazione è quella che conta di più. Per questo cambi e cerchi di essere come vorresti. Il risultato? Finisci per perderti. Vivi costantemente in una dimensione fatta solo di insicurezze e sei travolto/a da dubbi.

Leggi anche: Troppe liti di coppia? Applica il metodo 5-5-5! Come funziona

Accetti anche ciò che non ti piace

Accetti tutto, anche quello che non ti piace. Perché pensi di meritare questa relazione disfunzionale e riesci sempre a giustificare qualunque suo comportamento. E ignori le red flags, i segnali di allarme che chiaramente ci fanno capire che quella relazione non è per noi.

Fame d’amore: come uscirne

La fame d’amore non è un punto di non ritorno, ma nel momento in cui ci si rende conto di tutto si può trovare una via d’uscita. Il primo passo è quello di imparare ad amarti e praticare l’autostima. La più grande storia d’amore che vivrai mai è quella con te stessa. Perciò impara ad apprezzarti e a capire quanto vali. Solo in questo modo potrai mostrarlo anche agli altri. L’autostima è un’arma potentissima. Non dovrai mai più adattarti a ritmi del tuo partner, ma troverai quella relazione sana perché capirai di meritartela. Non è un processo semplice, ma non è impossibile. Il primo passo sta nell’essere consapevole che non vuoi più condannarti all’infelicità e che quella fame d’amore vuoi e puoi curarla. Con l’aiuto di amici, una famiglia tutto andrà per il meglio. Qualora si senta la necessità, ci si può comunque rivolgere ad un professionista.

Leggi anche: Come superare le fasi più complicate di una relazione?

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Per molti, la ricerca di una relazione soddisfacente e duratura nel tempo è un obiettivo primario. Tuttavia, mantenere una coppia felice e solida richiede impegno, dedizione, comprensione reciproca e non sempre amore e felicità vanno di pari passo. A dimostrarlo sono le tante relazioni disfunzionali e amori tossici che ci ritroviamo a vivere ogni giorno […]