30 gennaio 2018 |

Le ragioni più comuni per cui uomini e donne tradiscono

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Non è una scelta etica condivisibile, ma accade a tantissime persone ogni giorno: l’aspetto più interessante riguarda le ragioni più comuni per cui uomini e donne tradiscono, perché ci consente di comprendere le sfaccettature di una situazione in cui speriamo di non ritrovarci mai.

Si tradisce in moltissimi casi, ma le motivazioni per cui questo accade non sempre sono uguali. Potrebbe trattarsi solo di una piccola sbandata o di un capriccio, ma spesso è sintomo di crisi, un campanello d’allarme che ci dice che qualcosa nel nostro rapporto di coppia non va. Vediamo quindi di comprendere insieme quali sono le ragioni più comuni per cui uomini e donne tradiscono.

Tradire per riappropriarsi della propria sessualità

Non è un mistero che i rapporti più sono duraturi e più diventano carenti sotto il profilo dell’intimità. Non è certo una legge matematica, per cui non è detto che le cose vadano sempre in questo modo, però senza dubbio le persone spesso tradiscono per riappropriarsi di una sessualità che nella coppia si è un po’ persa. Questo nella maggior parte dei casi accelera il processo che alla fine porta alla rottura.

Il tradimento come compensazione

Ci sono persone che sono felici del proprio matrimonio, uomini e donne che fondamentalmente stanno bene con il proprio partner, ma per i quali purtroppo la passione di una volta si è spenta. Queste persone non fanno altro che cercare un diversivo per appagare questo tipo di carenza senza troppo lasciarsi coinvolgere dalla situazione. È uno di quei casi in cui si tradisce solo per appagare il proprio corpo, senza metterci “cuore”. Per queste persone, a quanto pare, questo tipo di “extra” migliora anche il rapporto con il proprio partner. Può sembrare strano, eppure per molte coppie funziona!

Tradire per vendetta

Probabilmente è una delle motivazioni peggiori, eppure molte volte il tradimento diventa una sorta di risarcimento per un torto subito, di solito un altro tradimento. Non è un comportamento molto maturo, però spesso consente alla persona tradita di perdonare il proprio compagno; non che questo possa comunque giustificare eticamente il tradimento…

Tradire quando arriva la crisi di mezza età

E’ uno dei motivi più diffusi: si arriva alla fatidica “mezza età” con la voglia di cambiare molti aspetti della propria vita, ma soprattutto di provare esperienze nuove. L’età avanza e ci si rende conto di aver già molti rimpianti. Questa comunque è una ragione che riguarda più gli uomini che tradiscono che le donne fedifraghe.

Tradire per soddisfare un bisogno

Vi stupirà sapere che non sempre si tratta di un bisogno di tipo sessuale: a volte è più il bisogno di affetto e di attenzioni a spingere qualcuno tra le braccia di un nuovo partner che un problema riguardante l’intimità in senso stretto. Questo è il motivo per cui sia uomini che donne sentono il bisogno di avere un amante, però purtroppo queste storie non hanno quasi mai un lieto fine.

LEGGI ANCHE:

Matrimonio in crisi, dopo quanti anni si tradisce?

Potrebbe interessarti anche