Collane in filo di lana: un caldo bijoux

di francesca


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Calde e morbide, sembrano dei colli di lana lavorati o delle originali sciarpe, sono invece collane fatte di fili di lana, un originale bijoux fai da te.

Ma come realizzarle? E’semplice, prima di tutto procuratevi della buona lana. Se amate i lavori a maglia avrete sicuramente in casa dei gomitoli avanzati, quest’idea è ottima per riciclare vecchi filati anche di tipologie e spessori differenti da abbinare tra loro secondo il vostro gusto.

[prodotti_amazon]
[amazon] 10 gomitoli lana [/amazon]
[amazon] Set chiusure collane [/amazon]
[amazon] Bijoux fai da te, la guida [/amazon]
[/prodotti_amazon]

Se decidete di acquistare la lana perchè non ne avete in casa potete scegliere del filato operato e il lavoro risulterà di grande effetto. Ci sono in commercio filati di ogni tipo, alcuni molto particolari con inserti di raso che rendono i colori brillanti o con inserti di fibre più lunghe che aumentano il volume del lavoro.

Un altro tipo di lana che potete utilizzare è quella cardata per i lavoretti in feltro. Questa lana dalle molte sfumature si acquista in matasse che possono essere suddivise in parti più piccole e poi intrecciate.

Il modo più semplice per realizzare le collane è quello di intrecciare i fili e realizzare un lungo cordone da far girare più volte intorno al collo.

Altrimenti il metodo classico: decidete la lunghezza che volete dare alla vostra collana abbondando di circa 3 centimetri per lato e create una matassa di circonferenza doppia. Con un capo del filo realizzate un’asola avvolgendolo più volte a circa 2 cm dall’estremità. Fissate un bottone all’altra estremità con l’altro capo del filo e avvolgete il filo sotto di esso.
In alternativa al bottone potete fare un nodo da far passare nell’asola.

Potete chiudere la collana anche con delle coppette o conchiglie da bigiotteria e un moschettone o un alamaro, oppure una chiusura fatta a mano, in questo caso la matassa va tagliata e gli elementi di chiusura applicati alle estremità.

La collana può essere arricchita inserendo nei fili perline e cristalli a piacere.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Entrare in una casa e notare che è in ordine mette subito di buonumore: il profumo, le superfici lucide, l’assenza di polvere aiutano a sentirsi a proprio agio e a far percepire l’ambiente come curato. Che vogliate farlo per voi stesse, per la famiglia o per gli ospiti dovete sapere che una delle prime cose […]

La sedentarietà prolungata e l’assunzione di una postura scorretta sono le principali cause dei problemi che coinvolgono la schiena. Per ridurre l’impatto di una seduta impropria si devono adottare delle adeguate contromisure sia sui luoghi di lavoro che nelle abitazioni private. La sedia ergonomica rappresenta la soluzione più appropriata perché è in grado di sorreggere […]

Alzi la mano chi non ha mai avvistato in casa un pesciolino d’argento. Questi insettini di colore argento, dal corpo sottile e allungato, noti anche con il nome scientifico di “Lepisma saccharina“, si nascondono in qualsiasi ambiente della casa. Abilissimi nello sgusciare via, i pesciolini d’argento sono ospiti non graditi in casa, nonostante siano in […]

Tra i servizi più cresciuti rispetto a febbraio 2024 l’allontanamento di insetti: +143% per la disinfestazione di zanzare e +83% per quella delle vespe  Problema muffa: rispetto a marzo 2023, crescono del 65% le richieste di intervento  Spring cleanings: sgombero di appartamenti, pulizie domestiche e cura del giardino tra i servizi più cercati nel solo […]