Cena di Halloween, come apparecchiare la tavola a tema con il “grande Cocomero”

di Danila

Rientrati dalle vacanze, iniziate le scuole, ripreso il tran tran della quotidianità ci si prepara ora a festeggiare Halloween! Soprattutto chi ha dei bimbi sa quanto da loro è amata e temuta questa anglosassone festività che ormai abbiamo letteralmente adottato. Per l’occasione per esempio si potrebbe organizzare una cena di Halloween, ma come apparecchiare la tavola?

Ma perché cocomero se sono le zucche le vere protagoniste di questa festa? E’ lui: “il grande Cocomero” che negli anni 60, nel famoso fumetto PEANUTS di SCHULZ,  i simpatici protagonisti Linus, Snoopy, Lucy & Co attendevano nella notte di fine ottobre. Uno spirito tra i tanti che ad Halloween ritorna dall’aldilà a festeggiare tra i vivi. E voi quindi come festeggerete?

Diciamo che anche senza troppo impegno e fantasia, l’offerta dei decori e dell’oggettistica per allestire, senza troppo affannarsi, un terrificante look per tavola del 31 ottobre, rende tutto molto facile anche per le meno creative. Le vetrine e gli scaffali dei negozi sono già straripanti!

Come apparecchiare la tavola per la cena di Halloween

Nella hit dei decori della tradizione per Halloween, ci sono senz’altro le già citate zucche, grandi e piccine, ceri, lumini e candele; e poi ragni e ragnatele, teschi ed ossa in abbondanza, streghe e creature mostruose d’ogni tipo che spuntano da ogni dove, persino al supermercato.

Per darvi nuove ispirazioni quest’anno, che fatica! Alla fine ho scelto i miei “orrori”: evanescenti fantasmi, velenose tarantole, assetati vampiri, teschi di pirata e gatti neri! Non abbiatene a male, mamme di gatti come me, io amo moltissimo i gatti neri e non credo assolutamente portino alcuna sfortuna, ma sono dei classici nell’iconografia di Halloween! Vi propongo quindi nella gallery, alcuni spunti che, nella fatidica e buia notte, possano accompagnarvi con divertimento e “terrore” nelle vostre cene o nei vostri party: vere e proprie mise en place, tavole per adulti che ancora amano scherzare, buffet per i più piccoli, con decori in super economia ed altri realizzati con semplici “fai da te” .

La palette dei colori rimane un altro classico dopo i gatti neri: il bianco, l’arancio, ed il profondo nero, sono i principali protagonisti di questi look, ma per chi volesse tentare qualcosa di più originale ed elegante c’è anche uno spunto in tal senso. Non tutti amano le terrificanti mostruosità! Oltre alle nuove proposte per questo Halloween 2018 troverete anche qualche remake degli anni passati, giusto per rifrescarvi la memoria e darvi qualche suggerimento in più! Halloween come il Natale, ritorna ogni anno, chissà per il prossimo cosa dovrò ancora inventarmi!  Buon divertimento!

Se volete consigli o altre ispirazioni scrivetemi : lookperlatavola@gmail.com o seguitemi sulla mia pagina https://www.facebook.com/apparecchiandoconisa/  e sul mio profilo instagram www.instagram.com/lookperlatavola


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

3 min

In questi giorni uno dei temi più caldi, oltre alla triste notizia della scomparsa di Sua Maestà la Regina II d’Inghilterra, è legato al razionamento della luce. Scopriamo, di seguito, di cosa si tratta e in cosa consiste nel dettaglio. Perché sostituiscono i contatori luce, acqua e gas A breve l’Europa si avvicinerà  verso l’obbligo […]

2 min

Esistono dei metodi per eliminare i cattivi odori in casa. Purtroppo a volte succede che questi siano persistenti e che non vadano via semplicemente spalancando la finestra. Ecco tutti i rimedi per eliminarli. Cattivi odori in casa: come eliminarli Ci sono certi odori che inevitabilmente possono trovarsi in casa. La puzza di fritto a volte […]

2 min

Un nido di vespe può essere un problema serio, oltre a fare paura a chiunque lo scopra. Fortunatamente ci sono dei metodi per rimuoverli in completa sicurezza. Come riconoscere un nido di vespe Non è difficile da riconoscere. I luoghi in cui più frequentemente sono: sul balcone, sotto la grondaia in prossimità di strutture di […]

2 min

La muffa può colpire qualunque cosa. Che sia cibo, mobili, pareti e persino vestiti. Purtroppo insieme a questo si aggiunge un odore sgradevole che è difficile da togliere. Se non interveniamo nel modo giusto c’è il rischio di perdere i nostri capi. Fortunatamente per ogni tessuto c’è un rimedio naturale fatto apposta per lui. Come […]

3 min

Per realizzare il sapone fatto in casa sono necessari gli ingredienti giusti. Il procedimento non è semplicissimo, ma con i giusti accorgimenti riuscirete a fare tutto nel migliore dei modi. Basta questo e una dose di pazienza. Inoltre potrete aggiungere al composto la fragranza che più preferite così da personalizzare il vostro sapone. Come realizzare […]