02 Settembre 2015 |

10 modi per riutilizzare le bustine di gel di silice

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Conosciamo i 10 modi per riutilizzare le bustine di gel di silice per evitare di inquinare l’ambiente e ottimizzare questo prodotto davvero utile in casa e ufficio. Si presenta in palline minuscole, scaglie o cubetti ed è un essiccante straordinario ancora poco conosciuto.

Il gel di silice è un prodotto relativamente moderno. In Italia siamo abituati a trovarlo in bustine nei nuovi capi di abbigliamento o oggettistica per la casa. In altri Paesi come il Giappone, queste bustine si trovano anche negli alimenti essiccati come le alghe, nei giocattoli ecc. ecc. Il motivo è che il gel di silice è un ottimo strumento idroscopico, ovvero assorbe l’acqua in eccesso come nel caso delle muffe. Ecco perchè per riutilizzare le bustine di gel di silice il primo modo è proprio quello di raccoglierlo e metterlo in casa dove ci possono essere zone che ammuffiscono. Vedrete gli effetti in modo immediato nel suo utilizzo come antimuffa.

Va da se, che essendo un essiccante potente, potrà essere utilizzato per assorbire l’acqua in molti altri modi. Ad esempio, lo possiamo utilizzare per essiccare i fiori in modo perfetto. Basta porre i fiori o le piante che vogliamo essiccare nel gel di silice e gli effetti saranno subito evidenti.

Vale la stessa cosa anche per frutta e verdura come ad esempio nell’essiccazione dei fichi secchi, dei pomodori e della zucca di Halloween che tanto piace ai bambini e tanto decora le nostre case in occasione della nota festa di Ottobre.

Se avete dell’argenteria in casa e puntualmente siete costrette a smacchiarla dagli aloni di ossidazione, bene il vostro lavoro di prevenzione di questi ultimi ve lo farà il gel di silice. Ponete i sacchettini di gel nei cassetti dove tenete l’argenteria e vedrete che le macchie non si formeranno più. Si può mettere anche nella bigiotteria.

Il gel di silice è un ottimo alleato anche in ufficio o nella tenuta dei documenti della casa. Posto tra i fogli ancora in bustine conserverà integri documenti importanti e eviterà il deterioramento nel tempo della carta e dell’inchiostro.

Alleato anche nell’armadio e nella scarpiera, basta porre il gel di silice nelle scarpe per eliminare i cattivi odori. Assorbe le puzze che è una meraviglia! Provare per credere!

Idem per i vestiti che si potrebbero impregnare di profumi e puzza di chiuso stando nell’armadio. Per non parlare delle muffe sempre in agguato. Mettiamo le bustine di silice nelle tasche dei vestiti e la tenuta sarà ottimale. Idem per le borse, borselli e portafogli.

Vi è caduto lo smartphone nell’acqua o si è inumidito? Forse già saprete che lo potreste riporre in un pacco di riso o sale grosso. Meglio ancora se avete del gel di silice da riciclare: assorbirà l’acqua dall’interno del vostro telefono e lo riporterà con buone probabilità in vita.

Se riponete le bustine di gel di silice nella cassetta degli attrezzi, eviterete la formazione della rugine degli strumenti in ferro. E la cassetta resterà asciutta e pulita nel tempo.

Infine, riporre le bustine di gel di silice nella custodia degli strumenti musicali li mantiene integri e sani nel tempo. E solo chi suona una strumento musicale sa quanto questo sia importante per la perfetta riuscita delle performance musicali nel tempo.