Come lavorare a maglia con il telaio: la tecnica e i punti da usare

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Sapete come lavorare a maglia con il telaio, la la tecnica e i punti da usare? Ecco tante idee per imparare ad usarlo nelle sue diverse declinazioni.

E’ la nuova mania di mamme e ragazzine: il telaio a mano! Non è più infatti un attrezzo del passato andato in disuso, anzi, è diventato l’oggetto must-have per il fai da te creativo di grandi e piccini! Creare bellissimi lavori a maglia con telaio circolare e rettangolare è semplicissimo: vediamo come lavorare a maglia con il telaio, la tecnica e i punti da usare!

Il telaio a mano è un oggetto che in passato era costruito con legno e pioli in metallo, ma oggi è leggerissimo e in plastica, dunque ancora più versatile. Ci sono molti modelli economici in vendita su Amazon! Esiste il telaio circolare di vari diametri e il telaio a mano rettangolare, che danno la possibilità in poco tempo di creare piccoli indumenti di lana o cotone divertendosi. In poco tempo si può imparare come usare il telaio circolare o rettangolare e creare sciarpe, cappelli, scaldacollo e tanto altro ancora!

Vediamo come lavorare a maglia con il telaio la tecnica e i punti da usare.

Tecnica e punti del telaio circolare

Una volta inserite le maglie, i punti fondamentali per un lavoro rettilineo o circolare sono: punto avvolto, punto dritto, punto rovescio e punto piatto.

Il punto avvolto (e-wrap)

Con il punto avvolto si ottengono diversi effetti di lavorazione, a seconda del numero di maglie che si vanno ad accavallare, ad es. si possono passare 1 maglia su 1, 1 su 2 o 1 su 3 maglie oppure 2 maglie su 2.

Istruzioni

  1. Si inizia avvolgendo il filo intorno ad ogni piolo, per la lunghezza desiderata, per due o più volte in base al metodo di accavallamento scelto (1 su 1 o multiplo).
  2. Poi con ausilio dell’uncino si solleva la maglia più bassa e si lascia cadere verso l’interno del telaio.
  3. Per evitare che il filo fuoriesca da pioli ancorare il lavoro lavorando per primo ultimo piolo avvolto.

Punto maglia

Istruzioni

  1. Posizionate il filo di lavoro davanti al piolo e sopra la maglia
  2. Inserite il gancio maglia passando sotto la maglia sul piolo, dal basso verso l’alto, per raggiungere il filo di lavoro con il gancio
  3. Tirate il filo di lavoro attraverso la maglia sul piolo, formando un’asola che sarà la nuova maglia
  4. In contemporanea tirate e sollevate la nuova maglia per mettete fuori piolo la maglia passata e al suo posto posizionate la nuova maglia che si sta tenendo ancora con uncino
  5. Tirate delicatamente il filo di lavoro per stringere il punto.

Tecnica e punti con il telaio a mano: facciamo lo scaldacollo

Uno dei lavori a maglia con telaio circolare più semplici è scaldacollo con telaio circolare; ecco come crearlo.

Occorrente

  • Telaio rotondo 22 cm di diametro
  • 1 gomitolo di lana
  • Forbici

Istruzioni

  1. Iniziate avvolgendo il filo di lana attorno ai pioli uno ad uno e andate avanti fino a che non sono terminati tutti i pioli del telaio
  2. Quando arrivate al piolo iniziale ripetete l’operazione per un secondo giro
  3. Ora con l’uncinetto sollevate la maglia che sta sotto e accavallatela a quella sopra agganciando la maglia al piolo
  4. Ripetete questa operazione per ognuno dei pioli, e andate avanti così utilizzando tutto il restante filo di lana del gomitolo. Pian piano vedrete crearsi la maglia
  5. Quando avrete raggiunto la lunghezza desiderata, chiudete lo scaldacollo sganciando ogni anello di lana (l’ultima maglia) dal piolo e poi passate un filo di lana finale con un ago da lana
  6. Quando avrete chiuso tutta la circonferenza finale dello scaldacollo legate le parti finali del filo e tagliate con le forbici

Come usare il telaio circolare: sciarpa con telaio circolare

Il telaio a mano circolare offre la possibilità di creare anche altri accessori purché di forma tubolare, quindi cappelli, cuffiette, fasce per capelli e così via. Ovviamente ci si può sbizzarrire scegliendo tra i punti maglia per telaio circolare che più vi piacciono.

Se preferite potete anche creare maglie “a forma di mezza luna” col telaio circolare, come ad esempio la sciarpa con telaio circolare.

La sciarpa al telaio a mano circolare ha una lavorazione diversa da quella dello scaldacollo con telaio circolare.

  1. Per creare la sciarpa con telaio circolare si usano solo alcuni pioli del telaio
  2. A seconda di quanto larga volete che sia la sciarpa, utilizzate dai 5 agli 8-10 pioli e lavoratela poi normalmente
  3. La maglia si svilupperà partendo dai pioli scelti verso l’interno del telaio. In questo modo la sciarpa avrà una simpatica forma leggermente arrotondata (a mezza luna).

Il telaio per maglia rettangolare

Il telaio per maglia rettangolare ha una lavorazione differente ma comunque molto semplice e divertente. Questo telaio permette di creare maglie ampie e distese e di forma rettangolare come copertine, sciarpe e scialletti e si possono utilizzare veramente tanti punti a maglia. I punti del telaio rettangolare infatti, sono svariati e tutti molto belli: il punto base, il punto incrociato, il punto intrecciato, il punto avvolto, il punto a stella, il punto elastico e altri ancora!

Potrebbe interessarti anche