Divani multicolor, ecco come arredare in allegria

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Idee arredamento casa: come usare i divani multicolor per arredare in allegria il salotto e avere un ambiente caldo e accogliente. I divani multicolore sono perfetti per dare un tocco originale alla zona relax: ecco come usare questo pezzo fondamentale per l’arredamento della casa.

Il divano è il centro del salotto, il posto in cui trascorrere le serate, da soli o con amici e parenti. Non è solo necessario alla casa, ma può diventare il protagonista in una zona relax un po’ spoglia ma non abbastanza spaziosa da poter contenere arredi particolari. Per dare un aspetto diverso all’ambiente, possiamo scegliere un divano multicolor. Il concetto di multicolore è molto vario: passa dal bicolor ai colori dell’arcobaleno, fino ad una miriade di colori diversi che si mescolano sul tessuto. È una scelta da compiere, quella del divano multicolore, se amiamo le zone relax allegre e poco convenzionali, giovani e adatte agli arredi moderni.

Il design moderno permette di comporre i divani multicolor scegliendo pezzi singoli che verranno poi accostati e, dunque, possono anche essere rimescolati quando si vuole cambiare di nuovo. Chi preferisce un sofà dalla forma tradizionale troverà di certo quello che soddisferà le sue esigenze ma i divani multicolore prediligono le forme moderne, squadrate o bombate. I tessuti morbidi, come il suede e il jersey, sono quelli da prediligere quando si sceglier un divano multicolore, anche se non manca la pelle dipinta.

Divano Colorato Patchwork

189.37 €

Divano Bicolore

155.00 €

Divano Colori in Contrasto

Quando si sceglie il divano multicolore, è preferibile arredare il resto della stanza in toni chiari, richiamando poi una nuance del divano sulle tende, i tappeti (da usare anche come complemento d’arredo) o altri dettagli particolari. I colori da scegliere sono, ovviamente, a discrezione del gusto personale e degli arredi che avete già nell’ambiente. Potete optare per tonalità allegre e vivaci, come il rosso, l’arancione, il giallo, ma anche in toni minimali e più discreti, come il bianco, il nero, il viola, il blu e il grigio. Anche le fantasie del divano possono essere diverse: pois, righe e stampe, possono essere intervallate da pezzi in tinta unita; stesso discorso per i tessuti, potendo passare da materiali lisci ad altri più ruvidi. Il divano multicolore risalterà molto se lo appoggerete ad una parete del soggiorno dipinta con un colore in contrasto, non presente nella tavolozza dell stoffa mentre, al contrario, offrirà un aspetto più smorzato e minimal se la parete sarà in armonia con i colori del divano.

Potrebbe interessarti anche