Skincare autunno 2021: gli step per una beauty routine perfetta

di Alice Marchese


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Con l’arrivo dell’autunno, cambiano tutte le nostre abitudine. Le ore di luce diminuiscono, ritornano gli impegni che ad agosto avevamo messo da parte in previsione delle vacanze estive. Ma a cambiare non è soltanto la routine, ma soprattutto la skincare autunno 2021. Scopriamo insieme cosa fare dopo mesi di mare, sole e vento!

Skincare autunno 2021: idratazione

E’ impossibile rinunciare alla tintarella. Dona lucentezza alla pelle e ci permette di osare anche con colori che in inverno non avremmo mai pensato di indossare. Ma purtroppo, la prima che ne risente è proprio la pelle. Anche se nella nostra borsa mare non può mancare la protezione solare, la pelle deve essere idratata e nutrita per bene.

Prima regola per la vostra pelle è: idratazione. E’ necessario rinnovarla e illuminarla con prodotti specifici, alcuni di utilizzo quotidiano ma anche veri e propri trattamenti settimanali.

Skincare autunnale: esfoliazione

Nonostante sia difficile liberarsi della propria abbronzatura a volte per far respirare la pelle è fondamentale esfoliare la pelle. Non disperate: la tintarella non andrà via con questo step! Quindi via libera quindi a prodotti per esfoliare, anche a base di acidi o veri e propri trattamenti contro l’iperpigmentazione. Sono prodotti che, in generale, rendono luminoso l’incarnato perché eliminano le cellule morte, prime responsabili di un colorito spento e ingrigito, insieme all’accumulo di sporcizia e smog.

Ecco quindi che l’esfoliazione è importante per una pelle luminosa e un incarnato omogeneo e uniforme.

In autunno cambia il detergente viso

Ma prima di qualsiasi cosa, bisogna detergere il proprio viso con un prodotto dalla texture più compatta. Per le pelli più sensibili meglio utilizzare detergenti non schiumogeni o con tensioattivi delicati, le pelli secche sceglieranno invece prodotti in crema dalla texture più nutriente. Le pelli miste e grasse, invece, potranno continuare a utilizzare texture in gel o mousse, purché con all’interno attivi più idratanti, che non vadano a stressare e disidratare ulteriormente la pelle.

Skincare autunnale: il siero

Il siero viso è un must have nella nostra skincare. Serve a veicolare in profondità i principi attivi contenuti all’interno e si può utilizzare abbinandolo alla crema o per trattare problematiche diverse. Ad esempio un siero contro le macchie con una crema viso idratante o un siero purificante con una crema viso leggera.

Con le temperature che si abbassano è frequente sentire la necessità di idratare la pelle, scegliendo quindi sieri a base di acido ialuronico o sostanze che idratino la pelle in profondità. Per la pelle più sensibile, che si arrossa facilmente, l’ideale sono sieri lenitivi, per la pelle spenta e opaca un siero illuminante mentre per la pelle mista, grassa o impura la scelta ricade su un siero purificante o riequilibrante.

Crema idratante: quale scegliere?

Per la skincare autunno 2021 non si deve mai rinunciare alla crema idratante.

Le creme viso si fanno più nutrienti e corpose, in base alla propria tipologia di pelle: creme più ricche per la pelle secca e si passa da texture in gel a creme fluide e leggere per la pelle mista o grassa.

Da tenere in considerazione non soltanto il vostro tipo di pelle, ma anche per l’effetto desiderato: antiage, illuminante o per pelle impura.

Protezione solare in autunno?

E’ una domanda che più volte ci poniamo e la risposta è sì. Nonostante i raggi solari autunnali non siano paragonabili a quelli estivi, non dovete mai dimenticare la crema solare.  Scegliete una protezione solare viso cosiddetta urbana, cioè da utilizzare in città, dalla texture più leggera e di facile assorbimento, perfetta anche da applicare prima del makeup.

Eventualmente anche gli spray protettivi sono un’alternativa validissima se non volete appesantire il vostro viso prima di indossare il make up o in generale, per sentirvi più leggere.

Che scrub scegliere?

Per una pelle sensibile meglio scegliere scrub delicati con granelli fini e non aggressivi o in alternativa ricorrere a peeling base di acidi, da fare al massimo una volta a settima o ogni dieci giorni, ricordando sempre la protezione solare.

Skincare autunno 2021: crema contorno occhi

A volte viene sottovalutato il suo potere, ma la crema contorno occhi può donare lucentezza allo sguardo e far risvegliare il viso. E’ utilizzato anche per combattere le prime rughe, solchi più profondi, borse e occhiaie. Anche in questo caso si passa da texture più fluide a più ricche e corpose, specie la sera.

Per il giorno, a meno che non abbiate un contorno occhi molto secco, meglio continuare con l’utilizzo di prodotti meno ricchi che potrebbero non far aderire al meglio il correttore. La sera, invece, formulazioni più nutrienti sono l’ideale, anche da applicare in quantità e lasciare in posa come una vera e propria maschera. Potete anche optare per un patch per gli occhi da tenere per qualche minuto.

Maschere viso autunno: tutto quello che c’è da sapere

Tra i trattamenti skincare autunno 2021 da utilizzare almeno una volta a settimana rientrano le maschere viso.

Per scegliere la giusta maschera viso bisogna pensare non solo alla propria tipologia di pelle, ma anche a problematiche più specifiche legate a un periodo. Non è detto, infatti, che una pelle secca non possa aver bisogno di una maschera riequilibrante perché magari in un periodo di stress è comparsa qualche imperfezione.

Allo stesso modo una pelle mista o grassa potrebbe aver bisogno di una coccola extra e di un po’ di idratazione in più. Ottimi anche i patch occhi, da applicare prima di un evento o di un makeup particolare per defaticare lo sguardo magari dopo una serata più movimentata o alla sera, prima di andare a dormire, per completare la propria skincare routine.

Skincare décolleté e labbra da non dimenticare

Décolleté e le labbra non possono essere dimenticati. Il décolleté è, infatti, una delle zone del corpo che invecchiano più facilmente e rivelano la nostra età. Scegliete quindi una crema specifica per il décolleté o prendete la sana abitudine di applicare creme corpo idratanti e con ingredienti attivi anche in questa zona.

Per ultime le labbra, che risentono del primo freddo disidratandosi, screpolandosi e spaccandosi. Ottimi i balsami labbra nel barattolino, da applicare la sera con le mani pulite mentre per l’applicazione in ogni momento della giornata sono più indicati gli stick o i tubetti.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Il biglietto da visita di ognuno di noi è sicuramente il viso. Grazie ad esso possiamo comunicare informazioni, come l’età e il genere, senza bisogno di parlare. Le emozioni, positive o negative che stiamo provando sono tutte visibili grazie alla mimica facciale.Per sentirci a nostro agio ed affrontare le giornate al meglio è importante prendersi […]

Quando si parla di bellezza e cura della pelle, la lista dei desideri è davvero infinita. Qualunque sia la nostra esigenza, però, una cosa è certa: ogni brand ha dei veri e propri must-have, che bisogna necessariamente conoscere. Per questo motivo, oggi abbiamo pensato di dedicare un focus a cinque classici Clinique, facili da trovare […]

Foto di Sora Shimazaki La comparsa delle rughe d’espressione è un fenomeno del tutto naturale, sebbene interessi le persone in maniera diversa e non con la stessa intensità. Queste rughe, infatti, si presentano sul viso in diverse misure e non si limitano a comparire nella fase dell’invecchiamento, ma possono manifestarsi già in giovane età. Le […]

Dai un boost di benessere alla tua beauty routine Siamo sempre di più negli anni della skincare mania! Al giorno d’oggi è infatti sempre più chiaro a tutte noi come una buona e articolata beauty routine sia la base per un’ottima pelle, molto più importante in questo senso del make-up. Una routine di bellezza ben […]

Sono gli ultimi giorni d’estate ed è l’estate che vorremmo non finisse mai. Così come l’abbronzatura vorremmo che non ci abbandonasse mai. Ma fortunatamente ci sono dei metodi per mantenerla che non richiedono l’ausilio di creme e particolari spese. Scopriamoli insieme! Come mantenere l’abbronzatura: acqua Primo step: idratazione. Bere tanta acqua, almeno due litri al […]