L’olio abbronzante lo puoi fare in casa con 3 facili ricette a base di ingredienti naturali

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
Olio abbronzante ricette fai da te con carote, olio di cocco e frutta secca

Alla carota, a base di frutta secca e spezie o al cocco, ecco in quanti modi preparare un olio abbronzante per il corpo fai da te, un prodotto amico della pelle e soprattutto economico. Prova queste tre ricette naturali.

L’abbronzatura in quanto tendenza moda la dobbiamo alla stilista Coco Chanel che l’ha introdotta per caso dopo aver trascorso troppo tempo al sole mentre navigava tra Parigi e Cannes nel 1923.

Da allora l’abbronzatura è diventata popolare e attualmente abbiamo migliaia di prodotti cosmetici che favoriscono l’abbronzatura e proteggono la pelle dai raggi solari UVA e UVB. Tra questi cosmetici troviamo l’olio solare che può essere sia abbronzante sia protettivo per la presenza di filtri solari.

Perché piace l’olio abbronzante

Gli oli abbronzanti agiscono attirando e focalizzando i raggi ultravioletti del sole sulla pelle. Sebbene la pelle riceva un’esposizione UV più che sufficiente nella maggior parte dei climi soleggiati,  le proprietà degli oli abbronzanti accelerano il processo intensificando i raggi. Accelerano la capacità dei melanociti di produrre melanina. La melanina è il pigmento che dona alla pelle il colore. Maggiore è la presenza di melanina nella pelle, più scura apparirà la tua pelle.

Anche al mare e in vacanza la pelle richiede prodotti specifici sia per l’abbronzatura sia per l’idratazione del corpo, ecco perché è importante esporsi al sole soltanto dopo aver spalmato sulla pelle un prodotto specifico.

Ricorda però che per le prime esposizioni  è consigliabile applicare sulla pelle una crema solare con un fattore di protezione medio alto.

Tantissime donne, ma non soltanto loro, in spiaggia preferiscono usare un olio abbronzante per il corpo, probabilmente perché consente di abbronzarsi più velocemente.

Per utilizzare al meglio questo cosmetico abbronzante però sono necessarie sempre delle precauzioni, non esponendosi al sole durante le ore più calde, per esempio.

Se anche tu preferisci spalmare sulla pelle un abbronzante fatto con le tue mani segui le istruzioni per auto-produrre in casa con pochi ingredienti l’olio abbronzante per il corpo fai da te. 

 

Come usare correttamente l’olio abbronzante

Se desideri abbronzarti più velocemente devi essere consapevole del fatto che la tua pelle necessita di maggiore protezione. Le ricette che ti proponiamo sono prive di filtri solari quindi ciò significa che comunque devi applicare prima la crema solare con SPF 15 o più e poi puoi spalmare in tutta tranquillità questi profumatissimi oli abbronzanti.

 

Ricetta dell’olio abbronzante fai da te con le carote

Un classico, un olio abbronzante a base di carote, facile da preparare e per il quale ti occorrono:

ingredienti: 500 ml di olio di semi di girasole, carote, un colino e un contenitore con un coperchio in cui poi riporlo.

Preparazione:

Lava le carote eliminando entrambe le punte, grattugiale finemente riponendole poi all’interno del barattolo. Versa nel barattolo un bicchiere di olio di semi di girasole, chiudi il barattolo e agita il prodotto.

L’olio dovrà riposare in questo barattolo almeno una settimana, motivo per cui organizzati per tempo tenendo conto del periodo di riposo che occorre all’olio.

Dopo circa una settimana, quando l’olio avrà raggiunto un bel colore arancione, filtralo per eliminare i residui di carota. Ora è pronto per l’uso.

Olio abbronzate fai da te alle noci

Ingredienti:

  • 2 cucchiaini di mallo di noce in polvere
  • 2 cucchiaini di curcuma
  • 500 ml di olio di sesamo biologico

Preparazione: Versa tutti gli ingredienti in un barattalo e lasciare riposare l’olio abbronzante fatto in casa per una settimana. Filtrare il composto e versarlo in una boccetta. Ovviamente questo prodotto per l’abbronzatura avrà un profumo completamente diverso rispetto all’olio alla carota.

Olio abbronzate al cocco fai da te da usare subito

Questa ricetta ha una consistenza cremosa che si rivela ottima per idratare la pelle. Per preparare quest’olio abbronzante naturale procurati un bicchiere di olio di sesamo bio, due cucchiaini di olio di cocco e due di burro di cacao.

Metti tutti gli ingredienti in un barattolo e mescola energicamente. Lascia riposare qualche giorno per renderlo più cremoso, ma volendo lo puoi usare anche subito.

Non dimenticate che olio abbronzante fatto in casa non contiene alcun fattore di protezione, motivo per cui un prodotto del genere andrebbe sempre abbinato a una crema solare con un fattore di protezione adatto al proprio fototipo.

LEGGI ANCHE:

5 errori da non fare quando usiamo l’autoabbronzante
Crema doposole, assolutamente da non dimenticare