Abbronzatura duratura? Ecco i consigli per mantenere a lungo la pelle color bronzo

di Manuela Zanni

Un’abbronzatura troppo rapida, spesso associata a bruciature e scottature, scompare altrettanto velocemente. Se invece vi siete esposte al sole in modo corretto e graduale conservare la vostra abbronzatura sarà più facile.

 

Ricordatevi: la parola d’ordine é idratare. La causa principale della perdita della tintarella, infatti, é la secchezza della pelle e la sua conseguente desquamazione.

Consigli

Per mantenere a lungo il colore del sole seguite questi semplici accorgimenti:

  • Preferite una doccia veloce al bagno
  • Usate detergenti specifici per prolungare l’abbronzatura a base di oli cosmetici: non scoloriscono la pelle e la mantengono idratata
  • Usate sempre il doposole, anche al rientro in città, oppure spalmate su tutto il corpo prodotti idratanti meglio se a base di olio di karité o aloe vera per idratare e nutrire la pelle in profondità.
  • Ricordatevi di idratare sempre anche il viso, sia al mattino che alla sera.
  • Evitate, se possibile, gli ambienti con aria condizionata che seccano la pelle ed in caso di lunghi viaggi in aereo portate con voi prodotti idratanti specifici da spalmare almeno ogni due ore per preservare almeno l’abbronzatura del viso.
  • Non dimenticatevi che l’idratazione parte sempre dall’interno: bevete molta acqua e consumate cibi sani ricchi frutta e verdura per garantirvi un’abbronzatura intensa e duratura nel tempo
  • Quando l’abbronzatura inizierà a scolorirsi, per evitare antiestetiche macchie sulla pelle, sottoponetevi ad uno scrub dolce che servirà ad eliminare lo strato superficiale di cellule morte e ridonerà brillantezza e splendore a quel che resta della vostra abbronzatura più profonda.

E se poi siete disposte ad usare anche qualche stratagemma “artificiale” per prolungare ed intensificare la vostra abbronzatura potete utilizzare, in accoppiamento al normale doposole, delle creme idratanti autoabbronzanti che donano alla pelle un colore molto simile all’abbronzatura naturale o fare qualche lampada abbronzante (ma senza esagerare!).

Infine sappiate che c’é sempre il sole di settembre: anche se é meno forte vi regalerà ugualmente un’abbronzatura dorata da sfoggiare anche in autunno. Sfruttatelo se potete permettervi ancora qualche weekend al mare!


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

2 min

Abbronzate o autoabbronzanti. Tutte desideriamo avere un’abbronzatura perfetta, proteggendo la pelle però dai pericoli che lancia il sole. Il colorito sunkissed rimane dunque un desiderio di tutti. Men che meno quando inizia l’estate. Meno strati di make up e pelle più esposta al sole. Colorito sano e ambrato La modella e neo-mamma Gigi Hadid ha […]

3 min

Finalmente si avvicina l’estate e torna il sole. Dopo un inverno difficile come quello che abbiamo vissuto abbiamo bisogno semplicemente di relax, mare e di pensare alla nostra abbronzatura. Ma i raggi solari quanto influiscono sulla nostra pelle? E soprattutto, è positivo passare del tempo sotto il sole o ci danneggia? Scopriamolo insieme! Il sole […]

2 min

Lo scrub per il corpo è più prezioso di quanto si pensi. Non solo perché in quei pochi minuti di applicazione riesce a regalare un’esperienza sensoriale a prova di spa, ma soprattutto perché aiuta la pelle ad avere un aspetto completamente rinnovato grazie alla rimozione delle cellule morte. «La sua azione è quella di assottigliare […]