27 febbraio 2014 |

Capelli corti, le acconciature più belle

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Tra un corto e un lungo la differenza, almeno apparentante, è che il corto si gestisce meglio perché si asciuga e si acconcia più rapidamente, e il lungo, richiede più tempo e maggiori cure, ma questo in realtà non è sempre vero. Mentre un taglio lungo lo passiamo asciugare totalmente al naturale senza spazzola e senza necessariamente imbrattarlo con prodotti fissanti, il corto, specialmente se riccio o mosso, richiede un certo tipo di attenzioni. In ogni caso è vero comunque che più lunghi sono i capelli maggiori, almeno numericamente, sono le acconciature che possiamo improvvisare e sperimentare. Scopriamo insieme le migliori acconciature per capelli corti.


Per capelli cortissimi, ovvero per tutte quelle donne che per questione di ordine o praticità quest’anno hanno scelto un taglio quasi mascolino, anche se poche, le alternative ci sono. Ad esempio, prendendo ispirazione dai lontani anni ’20, quest’anno il trend retrò è quello dell’hairstyle con le onde che si può adattare a qualsiasi tipo ti taglio, dal lungo al cortissimo.

Grande ritorno dello chignon anche per i tagli corti: basta raccogliere i capelli su se stessi verso l’interno e appuntarli con qualche forcina, soprattutto se in versione spettinata, questa acconciatura darà l’illusione di una chioma folta e lunga, mentre realmente abbiamo improvvisato un finto chignon.

Un’onda ben disciplinata che parte dal ciuffo e finisce raccolta sulla nuca potrebbe immediatamente cambiare l’aspetto del vostro taglio: questa pettinatura è perfetta soprattutto per i tagli a caschetto. Un raccolto di questo tipo si può anche improvvisare con un carré: basterà portare i capelli indietro, prendere le punte dei capelli e arrotolarle verso l’interno del capo.

Cotonatura, ecco un’altra tecnica che arriva direttamente dai lontani anni ’60 che vi permetterà di movimentare qualsiasi taglio corto. E se non siete per niente pratiche e con spazzola e phon volete averci a che fare il meno possibile, basterà asciugare i capelli a testa in giù e il gioco è fatto: per quel tocco più ricercato provate a dare un colpo di piastra al ciuffo o modellatelo con un po’ di lacca fissante. Per fortuna quest’anno l’hairstyle più glam è quello spettinato che premia le acconciature naturali. In cerca di ispirazione? Date un’occhiata alla nostra fotogallery.

Potrebbe interessarti anche