14 dicembre 2016 |

Pulizia del viso a ultrasuoni, tutto quello che c’è da sapere

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Ecco tutto quello che bisogna sapere sulla pulizia del viso a ultrasuoni: i costi, i benefici e il numero di sedute necessarie per ottenere risultati ottimali. In cosa si differenzia da quella che facciamo di solito?

La pulizia del viso andrebbe fatta almeno un paio di volte all’anno, eppure ogni volta troviamo una scusa per rimandare questa esperienza che può in alcuni casi risultare fastidiosa. Tutta colpa di comedoni e punti neri, che richiedono un lavoro manuale di una certa intensità, che tra l’altro rende il nostro viso impresentabile per un paio di giorni. Si tratta di un effetto collaterale che possiamo facilmente aggirare con un po’ di make-up, ma per il fastidio della pulizia del viso c’è qualche soluzione? Adesso sì, non a caso sempre più spesso si sente parlare di pulizia del viso ad ultrasuoni, un trattamento assolutamente indolore che a quanto pare garantisce lo stesso risultato di una comune pulizia del viso.

È un trattamento basato su una tecnologia di ultima generazione che consente di purificare la pelle da impurità e sporcizia senza alcun dolore o fastidio e senza l’impiego di prodotti chimici dannosi, inoltre è un trattamento che garantisce buoni risultati nel breve periodo. Dunque cerchiamo di capire meglio come funziona e quali possono essere i vantaggi della pulizia del viso a ultrasuoni.

Pulizia del viso a ultrasuoni funziona?

In breve, attraverso gli elettrosuoni è possibile esfoliare la pelle e purificarla in modo naturale e senza alcuna pressione, dato che queste onde sono in grado di superare la barriera cutanea e di esfoliare la pelle senza utilizzare prodotti chimici aggressivi. Inoltre le vibrazioni stimolano le fibre muscolari sottocutanee, svolgendo contemporaneamente una piccola azione di lifting e stimolando anche il microcircolo. La pulizia del viso ad ultrasuoni sembra possa contribuire anche alla riduzione di occhiaie, rughe e borse, gli inestetismi più temuti da noi donne.

Pulizia del viso a ultrasuoni: tipi e costi

Essendo un trattamento per la pelle che può essere anche curativo può variare nelle modalità e nel numero di sedute in relazione al tipo di pelle o ad eventuali problematiche. In base alle esigenze del caso si farà ricorso a sieri idratanti, purificanti o antirughe; insomma, non tutti i trattamenti sono uguali, ogni caso richiede un suo percorso specifico.

Per quanto riguarda il numero di sedute, diciamo subito che di solito una sola non basta per questo tipo di pulizia del viso. Di solito vengono quindi proposti pacchetti di più sedute da 6 fasi, con una durata media di un’ora e mezza per volta, durante le quali la pelle viene esfoliata, purificata e trattata con sieri appositi scelti in relazione alle necessità della pelle.

Il costo di una seduta si aggira intorno ai 60 euro, ma il trattamento ha sicuramente una maggiore efficacia rispetto alla tradizionale pulizia del viso. I benefici sono immediatamente evidenti, dato che la pelle apparirà più sana, levigata e compatta, ma a lungo andare, completato il ciclo di sedute, saranno ancora più evidenti.

LEGGI ANCHE:

Pulizia del viso fatta in casa, come dall’estetista

Pulizia del viso fai da te per pelli miste, 5 preziosi consigli

 

Potrebbe interessarti anche