21 Novembre 2021 |

Tatuaggi a lettere intrecciate: idee glamour per single e coppia

di Redazione

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Quella di legare le iniziali dei propri nomi o di anagrammarli è un’usanza antica quasi quanto la scrittura. Chi si ama, infatti, ha sempre utilizzato la “formula magica” di scrivere le proprie lettere intrecciate sulla carta, la pergamena e qualsiasi altro luogo in cui suggellare la propria unità. Questa usanza, peraltro, non riguarda solo gli innamorati e le coppie ma anche genitore e figlio, gli amici, gli artisti ecc. ecc.

Intrecci di nomi, lettere e stili

Attualmente, la moda di tatuarsi lettere e caratteri di tutte le forme e le provenienze, sta diventando sempre più attuale: dai caratteri cinesi a quelli gotici, “la lettera” affascina il mondo del tattoo in modo travolgente. La tendenza, inoltre, sta assumendo nuove e deliziose varianti grazie a “contaminazioni” di mode e stili sempre più particolari: il tribale che si unisce al gotico, il tatuaggio orientale occidentalizzato, per non parlare della mole di tatuaggi anche all’hennè di derivazione araba con lettere e caratteri dal misterioso significato tutto da interpretare.

 

Tatuarsi per sé stessi e non per gli altri

Il motivo di tale rivoluzione nel mondo del tatuaggio è semplice: profondamente, ci si tatua per sé stessi e non per gli altri; ci si tatua per imprimere sulla propria pelle un codice, un significato, una promessa… ed ecco le lettere incrociate!Come sempre, il tatuaggio assume anche una funzione estetica importante; da qui la decisione di tatuarsi le caviglie, molto sensuali e sexy, la nuca, decisamente conturbante, o le braccia e il petto (soprattutto per gli uomini, da sempre in segno di virilità.

I tatuaggi con le iniziali

I tatuaggi con iniziali e con le lettere sono un modo efficace e “misterioso” per poter manifestare a se stessi e agli altri le proprie emozioni. Il tutto, naturalmente, con ampissime possibilità di scelta: potete infatti tatuare delle lettere stilizzate o in altra lingua, in corsivo o in stampatello, e così via. In questo modo, riuscirete a personalizzare a dovere il vostro marchio indelebile, racchiudendo in poche lettere, o in una iniziale, un mondo di sensazioni e di sentimenti. Ma come poter scegliere il migliore tatuaggio con iniziali?

Farsi guidare dalle emozioni

Il punto di partenza del vostro viaggio alla scelta del migliore tatuaggio con iniziali non potrà che partire dal vostro animo. Non fatevi ingannare dalle mode del momento (che pure potrebbero essere utile per poter orientare una scelta), ma puntate soprattutto alle vostre sensazioni e alle vostre emozioni. D’altronde, state o no scolpendo sulla vostra pelle un marchio che vi accompagnerà per tutta la vita? Siate un po’ egoisti, e valutate con calma e con personalità quello che ritenete sia meglio fare.


Dove tatuarsi?

Così come non esiste, a priori, un tatuaggio migliore dell’altro, non esiste nemmeno un luogo ideale dove potersi tatuare. Tuttavia, le statistiche dei tatuatori ci dicono che i posti più utilizzati sono il polso, la caviglia, il collo appena dietro l’orecchio, l’avambraccio o la scapola. Starà a voi scegliere se preferire un luogo più visibile o uno più nascosto (molto dipenderà, naturalmente, dall’ampiezza del vostro marchio).

Non solo iniziali

Un’ulteriore scelta che potreste fare, è valutare se tatuare solamente le iniziali preferite, o unire le iniziali a qualche altro elemento. Si pensi ai decori tribali, a dei fiori, a degli animali, e così via. Anche in questo caso, starà a voi scegliere in che modo decorare la vostra pelle con un tatuaggio indelebile.