TikToker cacciata dal bagno perché scambiata per un maschio (VIDEO)

di Redazione

Cacciata dal bagno delle donne perché scambiata per un maschio. È successo alla tiktoker @tsk.sha, seguita da oltre 830mila follower, che ha anche un profilo su Instagram.

La ragazza – vero nome Sharon Malatesta – ha raccontato l’episodio con un video caricato sulla piattaforma e con questa didascalia: “La maleducazione è solo il minimo. Capisco che a primo impatto sembro un maschio ma magari stavo male o chissà cosa. Ma se fossi stata MtF (Male to Female, da maschio a femmina, transgender, n.d.r.)? Una persona che soffre di disforia avrebbe subito un attacco di panico incredibile”.

L’episodio è avvenuto nel bagno di un supermercato, dopo la colazione. Qui una guardia giurata l’ha fermata: “Sono andata al bagno dell’Esselunga, dopo il caffè, e sento che la guardia urla. Vado al bagno e inizio a fare il castello di carta igienica, perché mi fa schifo fare la pipì in un bagno pubblico. La guardia fa a un’altra guardia: ‘Ma cosa starà facendo?’. Io mi giro, abbasso i pantaloni e mi accuccio. E sento la guardia che fa: ‘Sta cacando’. Proprio una maleducazione incredibile”.

E ancora: “Esco per lavarmi le mani e trovo la guardia fuori che mi aspetta, indica e mi fa vedere il bagno: ‘Hai visto in che bagno stai andando?’ e io: ‘Sono nel mio bagno’. E lui: ‘Hai letto che bagno è?’. E io gli ripeto: ‘Il mio bagno’. La guardia giurata aveva chiamato anche il titolare, il capo dei capi, mi guarda e fa: ‘Ah, sei una donna’ e se ne va via’”.

Dopodiché “mi rincorre l’altra guardia che era con lui e mi fa: ‘Gurda, mi scuso per il mio collega e mi scuso per la maledicazione e che ha visto qualcuno con i capelli corti…’. ‘Ma come ti permetti? Se fossi stato un ragazzo trans? Ma qualsiasi cosa? Anche se avessi sbagliato bagno… Ma come ti permetti di tare davanti a una porta, guardare sotto lo spioncino per vedere che sto facendo? Cosa dovrei fare?’. Nemmeno una scusa, anzi mi ha guardato in modo schifato”.

Dopo l’accaduto non si è nemmeno scusato, mi ha guardato come se avessi una strana malattia e se n’è andato via indignato facendo venire il collega a scusarsi al suo posto.

“Non voglio minimamente pensare se fossi stata una persona non binary che soffre di disforia di genere, avrebbe sicuramente avuto un attacco di panico o mentalmente sarebbe stat* a pezzi”, ha concluso la ragazza.

LEGGI ANCHE: Aborto, Sabrina Ferilli: “Donne utili solo per procreare”


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

3 min

“Hai preso la valigia e le parrucche? Adesso farai ridere i grandi lassù… È solo un arrivederci. Ti amerò per sempre”. Così Max Cavallari, l’altra metà del duo dei Fichi d’India saluta su Facebook il collega Bruno Arena, morto oggi all’età di 65 anni. Attilio Fontana, presidente della Regione Lombardia, su Facebook ha detto: “Rimarrà […]

3 min

Si spengono i riflettori sulla vita di Bruno Arena che è morto all’età di 65 anni.  Attore e comico che ha fatto ridere e divertire sia in tv sia a teatro. La sua carriera si è chiusa nel 2013 a causa di un aneurisma, da allora purtroppo non ha più nè parlato nè camminato. Indimenticabili […]

5 min

Dopo la tenerissima dedica di Ginevra, la figlia di Giorgia Meloni, anche la  sorella della leader  di Fratelli d’Italia ha voluto  scrivere una dedica su Facebook per la futura presidente del Consiglio, svelando il dietro le quinte della campagna elettorale. La dedica della sorella di Giorgia Meloni Il post pubblicato su Facebook dalla sorella di […]

3 min

Giorgia Meloni ha ringraziato i suoi sostenitori con un primo discorso dal suo comitato elettorale nella notte, non appena la vittoria delle elezioni politiche è stata manifestata dalle percentuali. Poi la gioia per l’esito delle che la indica come la prossima presidente del Consiglio  è stato espresso anche sui social dove adesso ha pubblicato anche […]