Lutto nella moda, addio a Tatjana Patitz supermodella degli anni Novanta

di Manuela Zanni


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Il mondo della moda piange  Tatjana Patitz, la supermodella degli anni Novanta insieme a Naomi Campbell e Cindy Crawford.  La top model di origine tedesca è morta all’età di 56 anni, da anni viveva in California a contatto con la natura.

Chi era Tatjana Patitz

Durante l’epoca d’oro delle top model Tatjana Patitz era un’icona del calibro di Naomi Campbell Cindy Crawford. Per questo la notizia della morte, a soli 56 anni, della supermodella tedesca ha scosso il mondo della moda e non solo. La causa del decesso non sono è stata ancora resa nota, così come non si conosce la data esatta della morte. Nata da padre tedesco e madre estone ad Amburgo, in Germania, da anni Tatjana Patitz viveva in California per vivere da vicino le sue grandi passioni per la natura e per le passeggiate a cavallo.

Tatjana Patitz

Tatjana Patitz

 Tatjana Patitz, dalla scoperta  alla notorietà

Scoperta dal fotografo Peter Lindbergh dopo un concorso all’età di 17 anni, Tatjana Patitz era diventata famosa per la partecipazione nel video della canzone Tell me di Nick Kamen (1988) all’epoca suo fidanzato. O ancora, nello stesso anno, per lo shooting con Lindbergh che aveva ritratto Tatjana Patitz insieme a Linda Evangelista e Christy Turlington in spiaggia, senza trucco e con addosso solo una camicia bianca.

Tatjana Patitz sulla copertina di Vogue con Naomi e Cindy Crawford

Nel 1990 era comparsa sulla copertina di Vogue insieme a Naomi Campbell, Cindy Crawford, Linda Evangelista e Christy Turlington: una copertina iconica simbolo dell’ascesa delle top model. Le stesse cinque supermodelle, nello stesso anno, parteciparono al video Freedom! di George Michael.

La carriera di Tatjana Patitz

Cresciuta in Svezia da madre estone e padre tedesco, la Patitz cominciò a posare a 17 anni: “E’ sempre stata il simbolo europeo di cosa è chic”, ha detto la Wintour paragonando la modella a “un mix tra Romy Schneider e Monica Vitti”. Tatjana, la più riservata tra le dive della passerella, non aveva scelto New York, Londra o Parigi come base, ma un ranch in California nella Santa Ynez Valley dove Peter Lindbergh, il suo mentore fin dagli esordi, l’aveva fotografata con il figlio Jonah.

Tatjana Patitz

Tatjana Patitz

LEGGI ANCHE: Cindy Crawford, biografia, carriera, vita privata 

Anna Wintour, direttrice di Vogue: “un incrocio tra Romy Schneider e Monica Vitti”

Recentemente, a febbraio 2020, Tatjana Patitz era tornata a calcare le passerelle per Etro, a Milano. Rispetto alle altre colleghe dell’epoca, Tatjana Patitz ha sempre cercato meno le luci della ribalta e non si è mai lasciata sopraffare dal caos del mondo della moda. Tra le supermodelle più note, Patitz ha sempre incarnato l’ideale della bellezza naturale. Anna Wintour, storica direttrice di Vogue, l’ha definita un mix tra Monica Vitti e Romy Schneider, oltre a considerarla il simbolo dello chic europeo. Sposata con Jason Johnson fino al 2009, Tatjana Patitz lascia un figlio, Jonah, nato da questa relazione. È proprio con quest’ultimo la sua ultima immagine pubblica, scattata da Tina Barney alla fine del 2019. E’ con Jonah la sua ultima immagine pubblica scattata da Tina Barney alla fine del 2019. Parlando del figlio l’anno scorso, la Patitz aveva detto che era la sua “fonte di felicità”.

LEGGI ANCHE: Linda Evangelista sfigurata da un trattamento estetico di bellezza  

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria