Elodie durissima con Giorgia Meloni: “Il suo linguaggio è violento”

di Redazione

“Una donna, una madre, dovrebbe avere attenzione per i diritti”. Dopo le dichiarazioni politiche rilasciate in occasione del Festival del Cinema di Venezia, Elodie, nel numero di Vanity Fair, in edicola dal 7 settembre, torna a parlare di diritti e del linguaggio di Giorgia Meloni.

Elodie contro Giorgia Meloni

La cantante 32enne ha affermato: “Come si fa a usare una parola come ‘devianze‘, così becera per parlare di problematiche giovanili? L’avrei accettato se parole simili fossero state pronunciate da un uomo, ma non da lei. A mio avviso, ha dimostrato di non essere madre e di non avere sensibilità accudente. A quel punto, quando hai un figlio maschio che fai, gli dici di non piangere perché un uomo non deve mostrare debolezze? Ma per piacere. Se c’è una problematica significa che c’è una ferita, e come tale va curata”.

E ancora: “Nella vita abbiamo complicanze, non devianze. E il linguaggio di Meloni è violento. Avevo detto che mi faccio scivolare tutto addosso? Ecco, questo no”.

Elodie in Tribale.

LEGGI ANCHE: Grande Fratello VIP, torna Pamela Prati

A Vanity Fair Elodie ha raccontato molto di sé. Il suo debutto come attrice in Ti mangio il cuore di Pippo Mezzapesa, presentato nella sezione Orizzonti e nelle sale il 22 settembre e il ‘pancione’ con cui ha recitato nel film come “esperienza terapeutica”.

Ma anche l’animale domestico che ha sempre voluto adottare e che è la foto profilo del suo Whatsapp, il passato da trattenere solo ‘se serve a imparare’, la sessualizzazione del suo corpo nei videoclip delle sue canzoni, il padre di cui rincorre da sempre l’approvazione, il bacio paparazzato con una ragazza questa estate, la scuola da finire e il nuovo amore Andrea Iannone.

LEGGI ANCHE: Raffaella Carrà sulle monete da 2 euro.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

3 min

L’ultimo match del Gruppo E di Qatar 2022 che vedrà scendere in campo  il Costa Rica contro la Germania, in programma oggi 1 dicembre,  è destinato ad entrare nella storia non solo perché con una sconfitta i tedeschi subirebbero la seconda eliminazione consecutiva ai gironi ma c’è anche un’altra ragione. Scopriamo, di seguito, quale è. […]

3 min

È scomparsa  a 79 anni Christine McVie, autrice e cantante – oltre che tastierista – di molte hit del gruppo londinese dei Fleetwood Mac. Entrò a farne parte in pianta stabile nel 1971, dopo essersi sposata con il bassista John McVie e dopo l’abbandono del fondatore Peter Green.   Addio a Christine McVie, leggendaria cantautrice […]