Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

7 segnali da non sottovalutare che indicano che sei stressato

Salute - 28 agosto 2017

Qualche volta siamo stanchi e stressati ma non abbiamo neppure il tempo per accorgercene. Ecco 7 segnali da non sottovalutare che indicano che sei stressato e che forse dovresti prenderti una pausa.

  • Lo stress è una delle patologie più diffuse al mondo e, se non preso nella giusta considerazione, può portare all’insorgere di problemi non indifferenti. Siamo tutti più o meno stressati per il lavoro e per una situazione familiare che ci provoca ansia, eppure per qualcuno diventa una problematica patologica che può condizionare molti aspetti della vita sociale. Ecco quindi una lista di 7 segnali da non sottovalutare che indicano che sei stressato.

  • La perdita di memoria quando si è stressati

    Donna stressata

    La perdita di memoria è uno dei sintomi più frequenti riscontrabile nei soggetti stressati. Non ricordare dove aver posato gli occhiali o di aver fatto o meno un determinato lavoro sono uno dei primi campanelli di allarme. Il motivo è che siamo talmente stressati che facciamo tutto in modo automatico senza rifletterci.

  • La perdita dei capelli: effetto collaterale dello stress

    Caduta capelli rimendi naturali: qualche consiglio per la prevenzione

    La perdita dei capelli potrebbe essere legata ad un aumento di tensione del proprio corpo. Se durante lo shampoo o mentre vi spazzolate i capelli notate un eccessiva caduta, il problema potrebbe essere lo stress. In questi casi per far fronte a una perdita importante di capelli è bene iniziare una cura tricologica.

  • Stress causa di malessere diffuso

    sport e mal di testa

    Il malessere diffuso, caratterizzato da raffreddori persistenti, dolori ai denti ed alla testa, torcicollo e crampi, è uno dei disturbi più comuni legati allo stress. Solitamente, in questi casi, si ricorre all’utilizzo di farmaci anti infiammatori o anti dolorifici i quali, però, curano gli effetti e non la causa.

  • Avere sete a causa del forte stress

    Bere acqua calda la mattina

    La sete è un altro sintomo tipico dell’essere stressati in quanto, durante lo stato d’ansia, le ghiandole surrenali tendono ad immettere ormoni nell’organismo che causano uno squilibrio sui livelli di elettroliti e di fluidi con un conseguente bisogno di bere più frequentemente.

  • Sudare di più per colpa dello stress

    odore sudore

    Il sudore, soprattutto localizzato sugli arti periferici come mani e piedi, è anch’esso un sintomo dovuto principalmente allo stato di ansia. Una respirazione lenta e profonda, luce soffusa ed una musica rilassante sottofondo potrebbero aiutarvi a contrastare il fenomeno.

  • La variazione di peso provocata dallo stress

    Donna sulla bilancia

    La variazione di peso è un altro sensore legato allo stress poiché chi attraversa uno stato di nervosismo acuto solitamente tende ad aumentare o diminuire nel peso in base all’innalzamento o meno dell’appetito. Cercare di applicare una dieta equilibrata potrebbe certamente aiutare ad ottenere un maggiore benessere diffuso.

  • Dormire male quando si è stressati

    Insonnia

    La perdita del sonno è tra i sintomi più comuni per chi è affetto da stress. L’insonnia o il continuo svegliarsi durante la notte, non solo sono sintomi abbastanza fastidiosi ma, a lungo andare, possono provocare patologie ben più serie. Tale sintomo è quasi sempre legato all’alimentazione.

    LEGGI ANCHE:

    Cistite da stress: cause, sintomi e come curarla

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA