Test psicologico: scegli il frutto preferito e scopri cosa odi di più di te

di Alice Marchese


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Non si smette mai di conoscere una persona persino noi stessi. Attraverso un test psicologico sarà possibile scoprire alcuni lati che cerchiamo di nascondere o che inconsciamente non accettiamo. Non si tratta di un risultato affidabile al 100%, ma potrebbe sorprendervi. Scegli il tuo frutto preferito e capirai cosa odi di più di te.

Scegli il frutto che preferisci e scopri cosa odi di te stesso

Questo test è estremamente semplice. Dunque è opportuno che voi scegliate di getto il vostro frutto preferito senza pensarci troppo: l’obiettivo è ottenere una risposta istintiva, quasi inconscia. Una volta fatto non vi resta che leggere il profilo psicologico collegato alla vostra scelta.

La fragola

Il romanticismo è la tua qualità predominante. Sei il tipo di persona che crede nelle storie dei film e che sogna di vivere una love story passionale e letteraria. Ciò che odi maggiormente di te stesso è che troppo spesso rovini i rapporti perché ti focalizzi su dettagli o perché hai un ideale troppo alto per essere soddisfatto.

La Banana

Sei divertente e ami trascorrere del tempo in buona compagnia. Spesso sei l’anima della festa e tendi a mostrare solamente un lato superficiale di te. Questo è esattamente ciò che odi maggiormente di te, poiché temi che le persone non riescano a capire quanto tu sia profondo e intelligente.

Il cocco è il tuo frutto preferito? Ecco il risultato del test

Se istintivamente hai scelto questo frutto, no ti importa molto del giudizio degli altri perché segui sempre ciò che pensi. Questo però ti porta a giudicare una persona dalla primissima volta e le tue opinioni non corrispondono spesso alla realtà a causa anche della tua impulsività.

La mela

Da sempre simbolo della passione e del peccato, la mela è il frutto scelto dalle persone che tendono a vivere la vita con passione. Quando ti innamori tendi a dare tutto te stesso e questo spesso si rivela un errore perché non tutti sono disposti a ricambiare, almeno non subito.

L’arancia

Sei gentile, cordiale e disponibile, forse troppo. La tua bontà e la fiducia che riponi negli altri sono aspetti belli del tuo carattere, ma comportano anche delle problematiche: la tua gentilezza viene scambiata spesso per debolezza e vorresti invece avere un po’ più di furbizia.

L’uva

Chi predilige infine l’uva è una persona molto spirituale, sensibile e d’intelletto. Passi molto tempo della tua vita a riflettere su ciò che ti accade attorno e su ciò che riguarda gli aspetti profondi della vita. Spesso sei pessimista e tendi a ripensare spessissimo sulle cose che ti accadono e sulle possibili conseguenze.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

Negli ultimi anni, c’è stato un crescente interesse per i superfood, alimenti che offrono straordinari benefici nutrizionali. Tra questi, il gomasio è uno dei meno conosciuti ma sicuramente meritevole di attenzione. Proveniente dalla tradizione culinaria giapponese, il gomasio è un condimento a base di semi di sesamo e sale marino che non solo aggiunge sapore […]

• Gavi, The Vaccine Alliance, ha completato l’assegnazione di quasi 200 milioni di dosi di vaccino a 35 paesi a basso reddito, con l’obiettivo di raggiungere milioni di bambini che non hanno ricevuto le vaccinazioni di routine fondamentali durante la pandemia di COVID-19. • Questa assegnazione segue la decisione del Consiglio di Amministrazione di Gavi, […]

Il cibo è una delle necessità fondamentali della vita umana, ma per molti, ciò che dovrebbe essere una fonte di piacere e nutrimento si trasforma in una fonte di ansia e vergogna. Questo fenomeno, noto come “food shaming“, si riferisce alla pratica di giudicare e criticare le scelte alimentari degli altri. Che si tratti di […]

Nell’ultima settimana, dall’11 al 17 luglio, l’Italia ha registrato 8.942 nuovi casi di Covid-19. Questo rappresenta un aumento del 62,5% rispetto alla settimana precedente. Il dato emerge dal Monitoraggio settimanale dell’Istituto Superiore di Sanità (Iss) e del Ministero della Salute, evidenziando una preoccupante crescita della diffusione del virus. Nonostante l’incremento dei contagi, la situazione nei […]