Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Make up per bambine e ragazze: quando cominciare e con quali prodotti

Mamma - 19 settembre 2017 Vedi anche: Bambini

Trucco e bellezza: make up per bambine e ragazze, quando iniziare e quali sono i prodotti più adatti a loro? Intorno agli 11 anni le ragazzine iniziano ad interessarsi al mondo della cosmesi: ecco come aiutarle ad orientarsi, a truccarsi nel modo più adeguato alla loro età e a prendersi cura della propria pelle nel modo giusto.

AWS Access Key ID: AKIAJHOTDZCWIDJIMRTQ. You are submitting requests too quickly. Please retry your requests at a slower rate.

Da sempre le bambine restano affascinate dai gesti compiuti dalla mamma, quando al mattino la osserva mentre si trucca. Crescendo, la richiesta di iniziare ad usare prodotti di make up si fa sempre più pressante ma tutte le mamme hanno sempre lo stesso dubbio: quando è il caso di concedere un po’ di trucco? E quali sono i prodotti adatti in base all’età? Vediamo di chiarire questi piccoli dubbi relativi al make up per bambine e ragazze, sia alle mamme che alle figlie!

One Direction cofanetto make up

Scopri su Amazon

Acqua di rose rinfrescante

9.13 € 7.35 €Sconto del 19%

Scopri su Amazon

Make up per bambine e ragazze: qual è l’età giusta?

Come sempre, non esiste un’età standard; intorno agli 11 o 12 anni le ragazzine iniziano a chiedere insistentemente di poter usare qualche cosmetico e, se la mamma è irremovibile nel suo negarlo, quasi tutte tentano esperimenti quando sono fuori dalla vista dei genitori. Per evitare di incontrare per caso vostra figlia mascherata come un clown, è bene mettere il dialogo prima di tutto. Concedere il make up per le feste speciali, compleanni, ricorrenze in famiglia e nelle uscite con le amiche per il fine settimana sarà un buon compromesso. Di solito, quindi, un po’ di trucco può essere usato dagli 11 anni in poi, solo per le occasioni più speciali e preferibilmente non a scuola. Esistono delle trousse di trucchi per bambini, solitamente dedicati ai personaggi dei cartoni o agli idoli musicali tipicamente teen, ma controllatene sempre la qualità.

Make up per bambine e ragazze: quali sono i prodotti giusti?

Le bambine hanno solitamente una pelle molto bella e compatta, dunque sconsigliate alle vostre figlie di coprirla! È bene iniziare con un gloss per le labbra o un burrocacao colorato, non troppo impegnativi e molto carini, e magari una manicure simpatica, una nail art colorata ma non professionale: evitate ricostruzione e unghie finte, stona sulle giovanissime! Il trucco occhi per ragazzine deve essere ben sfumato: un mascara per dare volume alle ciglia e un ombretto chiaro che stia bene con il colore dell’iride saranno sufficienti. A quale età ci si può truccare, dunque? Molto dipende dalla maturità stessa della ragazzina e dell’uso che fa del make up: se la mamma nota derive eccessive, starà a lei mettere un freno. Se, invece, il make up è un modo per giocare con il look e scoprire un po’ la propria personalità, allora lasciatela un po’ libera di sperimentare: i giochi con il trucco da bambine li abbiamo provati tutte, in fondo! Se con l’adolescenza dovessero arrivare i primi brufoli o l’acne vera e propria, rivolgetevi subito ad un bravo dermatologo per scongiurare macchie e cicatrici. L’acne, infatti, non passa semplicemente crescendo, come dice uno dei falsi miti che la riguardano! La richiesta di un fondotinta o di una bb cream sarà inevitabile, ma evitate accuratamente i prodotti low cost e orientatevi sui fondotinta minerali o bio, privi di parabeni e siliconi, completando il make up viso con una cipria anti sebo. Il trucco bio è da preferire anche per le bambine. Sarà importante, poi, imparare a riconoscere il proprio sottotono per non avere stacchi di colore tra viso e collo e non apparire eccessivamente truccata.

Make up per bambine e ragazze: la beauty routine

Come disse una bellezza senza tempo come Sharon Stone “non ringrazierò mai abbastanza mia madre per avermi regalato una buona crema idratante a 12 anni”. Prendersi cura della pelle, infatti, è un’azione quotidiana che ha a che fare con il benessere, non solo con la vanità. Imparare a conoscere la propria pelle per proteggerla e difenderla dai raggi nocivi del sole e dallo smog sarà fondamentale nella vita da adulta. Lavare il viso mattina e sera con un sapone adatto al tipo di pelle, togliere anche il più piccolo residuo di trucco, anche se si tratta di un trucco naturale per bambine, usare sempre la crema idratante dopo aver pulito la pelle, fare uno scrub leggero una volta a settimana, anche fai da te a base di miele, energizzare la cute con un tonico all’acqua di rose o all’aloe vera: tutti questi gesti dovrebbero diventare abitudine, cosicché la pelle delle vostre figlie resterà sempre sana, non solo a livello estetico.

Articolo scritto da: Elisa

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA