Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Tutti i buoni motivi per far leggere i fumetti ai bambini

Mamma - 9 giugno 2017 Vedi anche: Tempo libero bambini

Ecco tutti i buoni motivi per far leggere i fumetti ai bambini fin da piccoli, avvicinandoli al mondo della carta stampata in modo divertente e spensierato, facendoli forse diventare dei lettori appassionati.

C’è stato un momento in cui molti pensavano che leggere i fumetti fosse un’abitudine di pochi e una pratica da ragazzi, troppo svogliati per dedicarsi solo alla lettura delle parole scritte. In realtà disegni e parole sono una delle accoppiate più belle e riuscite, soprattutto per i bambini che imparano prima ad osservare e poi a capire.

Le più belle storie Disney. Viaggio

7.90 € 6.72 €Sconto del 15%

Scopri su Amazon

Roller girl

15.50 € 13.18 €Sconto del 15%

Scopri su Amazon

Favole

13.90 € 11.82 €Sconto del 15%

Scopri su Amazon

È un impatto immediato quello con i fumetti, il primo incontro che un bambino può fare tra la carta stampata e l’inchiostro in modo divertente e graduale. Inizi a osservare le immagini, poi passi alle vignette e alle didascalie, fino ad appassionarti alla narrativa divertente e semplice del fumetto, molto genuina e comunicativa. Scopriamo insieme tutti i buoni motivi per far leggere i fumetti ai bambini fin da piccoli per farli diventare, un giorno, dei lettori appassionati in età adulta.

Tra i motivi più importanti per fare leggere i fumetti ai bambini c’è sicuramente il divertimento. Per i bambini leggere delle storie raccontate attraverso le immagini è molto bello e importante perché li aiuta a capire meglio la narrazione e il mondo che li circonda. La lettura dei fumetti migliora la creatività dei più piccoli, contribuendo allo sviluppo delle loro capacità intuitive, stimolando la loro mente.

Inoltre, i bambini possono provare emozioni uniche attraverso le storie dei personaggi, vivendo avventure bizzarre e ironiche, ambientate in ambienti irreali, esuberanti e avvolgenti, pur rimanendo sul divano di casa. Il bello di questo aspetto è che non sarà necessario metterli davanti alla televisione per viaggiare con la fantasia e sentirsi appagati: le immagini e le parole scritte nei fumetti possono farli appassionare in modo incredibile.

I fumetti sono da apprezzare anche per il fatto di poter essere letti a puntate. L’attesa, la curiosità, la narrazione di base che continua nel tempo pur presentando storie nuove a episodi permette ai bambini di fidelizzarsi ai personaggi, stimolando la voglia di conoscere sempre più aspetti legati ai protagonisti e sulle loro avventure e disavventure.

Infine, l’impaginazione stessa dei fumetti per bambini, fatta di vignette molto varie per forma e sequenza, magari con personaggi e balloon che escono dai bordi, ricchi di off e inquadrature vivacissime, sono un modo di comunicare veramente efficace e bello da guardare e leggere, perfetto per appassionare i più piccoli alla lettura.

Leggi anche:

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA