Piante da appartamento resistenti e decorative

Hobby e Casa - 8 ottobre 2010 Vedi anche: Hobby giardinaggio, Idee arredamento casa

Non avete il pollice verde ma vorreste avere delle piante dentro casa? Bene, allora non siete affatto costrette a rinunciare ad un po' di verde, dovrete solamente scegliere con molta cura la pianta più adatta alle vostre esigenze. Ecco quindi una semplice guida di alcune delle piante da appartamento più decorative e semplici da curare.

Ficus a foglia d’oleandro
Si tratta di un arbusto o piccolo albero sempreverde che proviene dalle zone dell’Asia centro-meridionale. E’ un tipo di pianta adatta per essere coltivata come bonsai, e riesce a svilupparsi in qualsiasi condizione di luce, dall’ombra al pieno sole. Questo tipo di pianta teme il freddo, per cui bisognerebbe evitare che venga esposta a sbalzi di temperatura.

Orchidee
Anche le orchidee sono piante ideali da appartamento, con la loro fioritura che dura quasi tutto l’anno e con la classica eleganza esotica che le contraddistingue. Ne esistono davvero moltissime specie, soprattutto considerando gli innumerevoli ibridi per cercare di creare orchidee con colori sempre più belli e forme sempre più eleganti. Tra quelle più semplici da coltivare vi sono la Phalaenopsis o “orchidea farfalla“, e gli ibridi di Odontoglossum. I prezzi sono molto variabili, ma come noterete spesso al supermercato sono in vendita alcuni esemplari molto belli a prezzi molto economici.

Ciclamino
Anche i ciclamini, nella loro variante Cyclamen persicum, possono essere delle belle piante per adornare il vostro appartamento. Si tratta di un tipo di ciclamino a fiore grande (circa tre o quattro centimetri) utilizzato come pianta d’appartamento a fioritura invernale.

Yucca: Tronchetto della felicità
Un’ottoma pianta per abbellire la vostra casa. Ha foglie appuntite ma senza spine, un fusto legnoso ed eretto ed oltre che in appartamento può essere anche piantata in giardino. Questa pianta preferisce l’esposizione alla luce, e nel caso dovesse esserci poca illuminazione, le foglie rischierebbero di ingiallirsi.

Calathea crocata
Se quello che cercate è una pianta insolita, allora non potete non scegliere la calathea crocata, una pianta da vaso di straordinaria bellezza e dalla grande qualità decorativa. Le foglie dal colore verde intenso ed i fiori dai bei colori caldi e accesi la rendono ideale per abbellire il vostro appartamento. La pianta va collocata in un luogo luminoso ma non sotto la luce diretta del sole.

Pilea depressa
Una pianta da appartamento resistente. Preferisce vivere in ambienti umidi ma si adatta bene agli interni delle case e, con il suo caratteristico aspetto cespuglioso, saprà decorarle in maniera davvero simpatica.

Anturio
Ne esistono più di ottocento specie, ma le più comuni per adornare gli appartamenti sono la Andreanum e l’Anthurium Scherzerianum, con le loro grandi foglie dall’aspetto ceroso e la loro splendida infiorescenza dal colore bianco, giallo, rosa o rosso. Prediligono una posizione luminosa e fioriscono quasi in ogni periodo dell’anno.

Ficus da appartamento
Appartiene alla famiglia delle Moraceae ed ha delle grandi foglie lucide. Ne esistono diverse varietà e con foglie dai colori diversi. Si tratta di una pianta molto resistente, che richiede molta luce e poca acqua.

Schefflera
Molto decorativa anche la Schefflera, una pianta rigogliosa originaria della Polinesia. Necessita di un’illuminazione non diretta ed una frequente innaffiatura.

Articolo scritto da: Giulia

CONDIVIDI

Facebook Twitter Google Digg Reddit LinkedIn Pinterest StumbleUpon Email

COMMENTA

  • Inserito da Sofy

    Bellisime le idee date e le foto,ma mi piacerebbe sapere che tipo di pianta posso mettere nel mio pianerottolo avevo messo una Calathea ma è morta dopo pochi mesi,mi hanno detto che è successo perchè essendoci il portone viene sottoposta a troppi sbalzi di temperatura,ma allora che pianta ci vorrebbe per rallegrare un pò il mio pianerottolo?