Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Piante da appartamento: stop alla manutenzione con l'architettura vegetale!

Hobby e Casa - 1 ottobre 2010

Le piante e i fiori naturali stabilizzati sono assolutamente veri e naturali (e non derivano da manipolazioni o assemblaggi),

sono denominati “architettura vegetale” e sono il frutto della costante ricerca di nuove soluzioni per le moderne esigenze dei recenti contesti abitativi, spesso piccoli o poco illuminati.

Ma sono anche ideali per tutti coloro che non hanno tempo o risorse per innaffiare, concimare e curare piante bellissime come quelle destinate ad alberghi, centri benessere, strutture ricettive, banche e ospedali.

Grazie a un innovativo procedimento brevettato, i vegetali naturali vengono stabilizzati condelle sostanze che bloccano dolcemente il loro processo di invecchiamento mantenendoli nel loro stato lussureggiante originale senza che siano necessari ulteriori interventi.
Per la loro lucentezza naturale e la morbidezza del fogliame, questi vegetali si comportano esattamente come delle piante vive. In certe varietà si mantiene persino il profumo naturale.

Offrono tutti i vantaggi della qualità delle piante vere, eliminando però il costo e l’impegno per la loro manutenzione. Le piante infatti non necessitano di acqua, né di nessuna attenzione particolare quale la potatura o la concimatura, permettendo una riduzione netta del tempo dedicato loro. Possono essere inseriti in qualsiasi ambiente della casa ed infatti per il loro mantenimento non necessitano né di luce, né di nessuna particolare temperatura. Non richiamano parassiti e non emettono alcuna tossina.

Nelle immagini della nostra fotogallery, alcune suggestive composizioni proposte da Windor, azienda italiana che nel 2010 ha presentato una nuova ed esclusiva collezione di piante e fiori naturali stabilizzati.

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA