Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Oli essenziali contro la cellulite, i più efficaci

Bellezza - 15 maggio 2017 Vedi anche: Cellulite, Cura della pelle

Oli essenziali contro la cellulite, i più efficaci per combattere la ritenzione idrica, riattivare la circolazione sanguigna e contrastare il ristagno dei liquidi di gambe e glutei: ecco quali sono e come usarli.

La cellulite è probabilmente l’inestetismo più odiato dalle donne, oltre ad essere anche il più diffuso. Spesso neanche lo sport, se non è mirato, allevia il problema, che dipende dalla circolazione sanguigna e il ristagno dei liquidi. Per ovviare al problema è importante bere molto, tenere le gambe in movimento e mangiare cibi non confezionati e poco salati, ma quello che davvero aiuta sono i massaggi linfodrenanti, che aiutano l’organismo ad espellere i liquidi. Il massaggio può essere effettuato con un olio essenziale che abbia proprietà drenanti, ed è possibile anche prepararlo in casa. Se preferite invece acquistare un prodotto già pronto, ecco i migliori oli essenziali contro la cellulite.

Olio anticellulite per massaggi 200 ml

11.75 €

Scopri su Amazon

Mix oli essenziali anticellulite 125 ml

9.10 €

Scopri su Amazon

Olio secco anticellulite

29.90 € 19.90 €Sconto del 33%

Scopri su Amazon

Cellulite: oli essenziali più efficaci

Gli oli essenziali anticellulite vengono solitamente miscelati ad una sostanza grassa che nutra la pelle e faccia scivolare le mani, come l’olio di mandorle dolci, l’olio di argan o quello di cocco. Gli oli essenziali  anticellulite per eccellenza sono:

  • limone e arancia: aiutando la circolazione sanguigna, riducono la ritenzione e si prendono cura della pelle grassa, soprattutto il limone
  • pompelmo: antifame grazie al suo aroma, quest’olio essenziale riattiva il metabolismo, drena e rassoda la pelle
  • ginepro: dall’intenso aroma, riattiva la circolazione sanguigna
  • cipresso: vasocostrittore naturale, perfetto per le gambe stanche, stimola la circolazione e ha un effetto diuretico drenante
  • rosmarino: aiuta il microcircolo del sangue, rivitalizza i tessuti e aiuta il relax, ma è controindicato in gravidanza
  • geranio: astringente, cicatrizzante, rassodante e riattivante della circolazione, questo olio è davvero un must have perché aiuta anche le smagliature, riducendole ed evitandone la comparsa

Tutte queste sostanze, dunque, dovrebbero essere alla base di un buon olio per massaggi anticellulite. Ogni olio va scelto in base alle esigenze di ognuna e il massaggio deve essere giornaliero, almeno 5 minuti al giorno, dal basso verso l’alto. Dopo la doccia, poi, questi oli penetrano meglio nella pelle e aiutano a renderla elastica e idratata, luminosa e morbida. Anche la lavanda e la salvia presentano ottime proprietà anticellulite.

Se, invece, volete rilassarvi con un bel bagno, allora potete aggiungere 6 o 8 gocce di un olio essenziale tra quelli indicati direttamente nell’acqua, con una manciata di sale marino. Massaggiate le zone che presentano la cellulite mentre siete in acqua, come si fa normalmente per lavarsi, e pizzicate leggermente gambe e glutei per riattivare la circolazione sanguigna. Prima della doccia e del bagno con gli oli essenziali è bene fare uno scrub o passare con dolcezza un guanto di crine sulla pelle: eliminando le cellule morte aiuterete le sostanze a penetrare meglio la pelle.

Articolo scritto da: Elisa

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA