“Si cercano commesse senza impegni familiari”, cartello shock ad Assago

di Redazione

Ad Assago, comune della Città metropolitana di Milano, sta facendo discutere e non poco un annuncio esposto in una vetrina del negozio Magazzini Dal Sasso: “Cercansi commesse diciottenni libere da impegni familiari”. La denuncia arriva da una turista.

Il titolare del negozio, l’81enne Mario (insieme alla sorella gemella Maria) ha spiegato: “Se una donna ha famiglia. sposata o ha figli non l’assumiamo, perché un giorno sì e uno no se ne resta a casa”. E, intervistato da Repubblica, ha aggiunto: “Con i miei soldi pago e assumo chi voglio io. Non sono un’azienda pubblica, dove c’è l’obbligo delle pari opportunità. Io voglio solo donne serie e senza impegni familiari”.

Mario ha pure detto: “In passato abbiamo avuto commesse che ogni due giorni accampavano scuse: aspettano divenire assunte e poi trovano tutti i motivi per non venire a lavorare”. A cercare di spingere i titolari a togliere l’annuncio sono stati il vigile, l’assessore al Commercio e funzionari della Regione Veneto ma senza riuscirci.

LEGGI ANCHE: A cosa servono le palline di alluminio in lavatrice?


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

5 min

Federico Lauri  ha confidato  ai suoi follower di aver risolto un disagio che lo affliggeva da anni. “Mi coprivo sempre con pantaloni a vita alta e fascia contenitiva”, racconta. “Questa condizione mi creava disagio nell’espormi fisicamente. Federico Fashion Style in ospedale per un intervento chirurgico Federico Lauri conosciuto in arte come Federico Fashion Style, ha […]