17 Febbraio 2022 |

Quanto costa mangiare al ristorante dello chef Gennaro Esposito?

di Manuela Zanni

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Torre del Saracino è il ristorante dello chef Gennarino Esposito a Marina di Equa, Vico Equense, in Penisola Sorrentina. Detentore di due stelle Michelin, lo chef partenopeo, volto noto anche in tv, propone piatti della tradizione marinara locale, rivisitati con il suo estro: ecco quanto costa mangiare nel ristorante di Esposito.

Vico Equense, gioiello della Penisola Sorrentina

Vico Equense, perla della Penisola Sorrentina affacciata sul Golfo di Napoli, può vantarsi di essere a modo suo un piccolo tempio della ristorazione e della gastronomia italiana – e non solo – dal momento che ha dato i natali a due tra gli chef più famosi del nostro Paese: stiamo parlando di Antonino Cannavacciuolo, tra i giudici di Masterchef Italia, insieme a Bruno Barbieri e Giorgio Locatelli , e Gennarino Esposito. Se il primo ha recentemente aperto, dopo molti anni, il primo ristorante nella sua Vico Equense (Laqua Countryside), Esposito da molti anni è il patron di Torre del Saracino, famoso ristorante affacciato sul mare che vanta ben due stelle Michelin. Una cucina che affonda le radici nella tradizione marittima locale, rivisitata però dall’estro di chef Esposito, volto noto anche in televisione: lo chef propone tre menù degustazione, accanto a un menù à la carte, naturalmente. Ecco quanto costa mangiare nel suo ristorante a Vico Equense.

Menù di Torre del Saracino di Gennarino Esposito

Sono tre i menù degustazione che è possibile assaggiare nel ristorante di chef Gennarino Esposito: uno da sei portate, uno da otto e l’altro da 11. C’è, in realtà, anche un menù degustazione da quattro portate che i commensali possono comporre scegliendo tra le proposte à la carte.

 

Quanto costa mangiare al ristorante di Gennaro Esposito?

Sul fronte chef Vico Equense e la Penisola Sorrentina possono vantare anche Gennaro Esposito, da molti anni patrone di Torre del Saracino, famoso ristorante affacciato sul mare che vanta ben due stelle Michelin. Una cucina che affonda le radici nella tradizione marittima locale, rivisitata però dall’estro di chef Esposito, volto noto anche in televisione: lo chef propone tre menù degustazione, accanto a un menù à la carte, naturalmente. Ma quanto costa mangiare nel suo ristorante?

Menù degustazione da 6 portate (165 euro a persona):

cefalo cerino arrosto
totano e fagioli di Controne
linguine con anemoni, scuncilli e ricci di mare
tortelli ripieni di erbe spontanee con zucchine, noci e pesto di basilico
sampietro cotto dolcemente al profumo di limone
semifreddo al caramello con cremoso al cioccolato, sambuco e caffè

Menù degustazione da 8 portate (180 euro a persona):

un’insalata di mare “insolita”
palamita leggermente affumicata con mousse di topinambur, formaggio di capra e kumquat
risotto ai peperoni gialli con trippette di baccalà e capperi
spaghettini con colatura di alici, calamaro e salsa del suo quinto quarto
cernia cotta sulla pelle con la sua essenza, curcuma e ricci di mare
cipollotto Nocerino sotto cenere, papaccelle e parmiggiano reggiano
agnello Laticauda alle erbe, sedano rapa, nduja e crema acidula allo zenzero
rucola, nocciola e olio extravergine di oliva

Menù degustazione da 11 portate (220 euro a persona):

si tratta di un viaggio da 11 portate, appunto, affidato completamente allo chef