Vaticano, Suor Nathalie Becquart sarà la prima donna con diritto di voto al Sinodo

di Alice Marchese


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

In quest’ultimo periodo vi sono stati cambiamenti epocali anche nel mondo clericale, tra Suor Nathalie Becquart e il Motu Proprio di Papa Francesco.
Lo scorso gennaio, con il suo Motu Proprio, Papa Francesco dice sì e istituzionalizza ciò che avviene per prassi: vengono conferiti due ministeri alle donne. Sono rispettivamente il Lettorato e l’Accolitato, che riguardano la lettura durante le liturgie e il servizio all’altare.

Viene ribadito il “no” verso l’ordinazione sacerdotale femminile, cioè donne prete, già escluso in via definitiva da Giovanni Paolo II.

Per la prima volta, una donna parteciperà con diritto di voto al prossimo Sinodo dei vescovi. Suor Nathalie Becquart, infatti, francese nata nel 1969, è stata nominata ieri sottosegretario dello stesso Sinodo. A conti fatti, si tratta di un importante passo in avanti in una Chiesa.

Già direttrice del Servizio Nazionale per l’Evangelizzazione dei giovani e per le vocazioni della Conferenza dei Vescovi di Francia, suor Becquart è stata nominata sottosegretario assieme a padre Luis Marín de San Martín, finora assistente generale dell’Ordine di S. Agostino. Da più parti del mondo gruppi di cattolici chiedono al Papa maggiore spazio per le donne.

Nel Sinodo di due anni e mezzo fa una petizione online aveva denunciato la discriminazione verso le donne non ammesse a votare.
Ma oggi, “con la nomina di suor Becquart e la sua possibilità di partecipare con diritto di voto — dice a Vatican News il segretario del Sinodo, il cardinale Mario Grech — una porta è stata aperta, vedremo poi quali altri passi potranno essere compiuti in futuro”.

Recentemente, su Donne Chiesa Mondo , inserto femminile dell’ Osservatore Romano , Becquart ha scritto un articolo dedicato al «ruolo delle donne per riparare la Chiesa» anche alla luce dei casi di abusi sessuali su minori commessi da preti.
La crisi della Chiesa, con la presa di coscienza della gravità della questione degli abusi sessuali e dell’urgenza di lottare contro ogni forma di abuso, ha scritto la religiosa, «è anche un kairos, un tempo particolarmente favorevole per cogliere la sfida del superamento del clericalismo».

Secondo Becquart, «attraverso l’ascolto indispensabile e prioritario delle vittime si apre oggi un cammino di verità nel dolore, per riconoscere che la Chiesa sta bruciando incancrenita dal di dentro a causa di ciò che ha potuto permettere quelle pratiche perverse, quei silenzi devastanti, quegli occultamenti mortiferi, quegli abusi di potere distruttori. Così si fa più acuta l’idea che è necessario “riparare la Chiesa”».

Le donne, ha continuato Becquart, «hanno un ruolo fondamentale da svolgere per promuovere, insieme a tanti laici che desiderano far parte di questa Chiesa sinodale, pratiche ecclesiali nuove le cui parole chiave siano l’ascolto, il servizio di tutti, l’umiltà e la conversione, la partecipazione e la corresponsabilità»

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Foto di Simon Wiedensohler su Unsplash La Sardegna è una delle mete turistiche più incantevoli del Mar Mediterraneo. Lungo le sue coste si ritrovano ogni anno migliaia di turisti e anche i tanti VIP che adorano le acque cristalline e le location esclusive della Costa Smeralda.  Con le sue spiagge incontaminate, le affascinanti città storiche […]

Foto di Kevin Kobal Non c’è dubbio che quando si parla di destinazioni per una vacanza estiva, Ibiza si erge come una delle alternative più eccitanti per i giovani europei. Situata nel cuore del Mar Mediterraneo, questa piccola isola spagnola appartenente all’arcipelago delle Baleari ha guadagnato una reputazione mondiale come capitale estiva vita notturna. L’isola […]

Visitare New York è sempre un’esperienza affascinante. È una città che offre una vasta gamma di attività, attrazioni e luoghi da scoprire che rendono il viaggio indimenticabile. Dalle più note a quelle più ricercate, qualsiasi sarà l’itinerario scelto non deluderà alcun turista.   Negli anni, poi, è diventata sempre più accessibile, riuscendo a coinvolgere un pubblico […]

Continuano le indagini sul caso Liliana Resinovich. A quanto pare, secondo l’ipotesi avanzata dall’avvocato Nicodemo Gentile e la psicologa consulente Gabriella Marano, Liliana non si è suicidata, ma è stata uccisa la mattina della sua scomparsa da una persona che lei conosceva bene. Questo avvocato assiste Sergio Resinovich, fratello della vittima. Si parla addirittura di […]

Sicuramente vi sarà  capitato di vedere una persona anziana baciare un pezzo di pane dopo averlo fatto accidentalmente cadere a terra, o prima di lasciarlo andar giù nella pattumiera, quasi a chiedere perdono per quell’offesa. Vi spieghiamo, di seguito, il significato di questo antico gesto. Il pane alimento sacro Il pane non è solo la […]