13 Settembre 2016 |

5 cose che ogni amante della corsa dovrebbe sapere

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Scopriamo 5 cose che ogni amante della corsa dovrebbe sapere per praticare questo sport in modo sicuro e piacevole. Ecco i nostri consigli per godersi al meglio la corsa!

Sono tanti i motivi per cui una persona si avvicina al mondo della corsa, ma spesso lo fa in modo inconsapevole e senza conoscere molti aspetti di questo sport, come quelli che sono i benefici, i rischi o gli step da seguire per compiere un allenamento graduale positivo per il benessere del nostro fisico. Quali parti del corpo vengono sollecitate ripetutamente durante la corsa? Quale abbigliamento bisogna indossare e quali scarpe scegliere? Bene, se volete qualche chiarimento in merito per continuare a praticare questo bellissimo sport, abbiamo selezionato per voi 5 cose che un amante della corsa dovrebbe sapere!

I benefici della corsa per il corpo

Per prima cosa, è bene conoscere i benefici della corsa per il corpo. Dal cuore al sistema linfatico, dalle ossa ai polmoni, dal peso agli effetti positivi sul ciclo sonno-veglia, la corsa è un vero toccasana per il nostro organismo. La corsa, infatti, abbassa la pressione e aiuta gli ipertesi a regolarla, favorisce la diminuzione del colesterolo cattivo (LDL) in favore di quello buono (HDL), ossigena il sangue, rinforza le ossa e l’apparato muscolo-scheletrico, facilita l’eliminazione delle tossine, migliora il sistema digerente e stimola un appetito più sano e controllato, oltre ad fornire una sorta di terapia antidepressiva naturale grazie alla produzione di endorfine e dopamina.

L’abbigliamento da indossare per la corsa

Anche la corsa ha bisogno delle sue attrezzature, anche se meno specifiche e costose di altri sport. L’abbigliamento per correre dovrà essere leggero e possibilmente a strati, utilizzando tessuti tecnici, in microfibra, traspiranti e sottili, creati appositamente per eliminare il sudore e rimanere asciutti. Anche l’intimo ha la sua importanza, perché dovrà essere con cuciture morbide e il reggiseno dovrà essere sportivo, in grado di sostenere il seno senza schiacciarlo e avere una vestibilità comoda. Ricordatevi che, se correte di sera o quando è buio, è importante indossare un capo di abbigliamento pensato per la corsa notturna con colori vistosi e dotati di fasce ed elementi rifrangenti.

La scelta delle scarpe da corsa

Le scarpe sono il vero strumento per la corsa a cui è davvero importante prestare attenzione durante l’acquisto. Sono una scelta molto personale e le scarpe da running che sono perfette per uno non lo sono per un altro in base alle caratteristiche fisiche di ognuno di noi. C’è chi preferisce le scarpe da corsa minimal con minima ammortizzazione e un ridotto spessore della suola, chi invece opta per le scarpe da running control studiate per contenere il piede, chi sceglie le scarpe da corsa stability, che garantiscono maggiore stabilità nei movimenti, e chi adora le scarpe da running cushion, leggere e pensate per chi pratica la corsa su strada. Le proposte sono davvero tantissime, sta a voi capire il modello più adatto alle vostre esigenze!

Un allenamento graduale

L’allenamento graduale nella corsa è un aspetto molto importante che tutti dovrebbero conoscere. Spesso il fatto di sentirsi bene e particolarmente in forma ci spinge ad esagerare e a strafare, più di quanto il nostro corpo è in grado di fare realmente. È così che i tendini e le articolazioni vengono sollecitati eccessivamente e il rischio di farsi male diventa altissimo. Cercate di aumentare gradualmente il volume e l’intensità di lavoro, rispettando i tempi del vostro corpo. Ricordatevi sempre di fare esercizi di riscaldamento prima di correre per scaldare muscoli e articolazioni e di fare stretching alla fine della corsa per rilassare i muscoli che hanno lavorato e distendere le articolazioni.

Gli accessori per il running

Per chi vuole tenere traccia delle performance e dell’allenamento è indispensabile utilizzare degli accessori per il running che rilevino la distanza percorsa, le calorie bruciate e tengano uno storico dei progressi ottenuti. Gli strumenti in commercio sono tanti, ma puoi anche utilizzare il tuo smartphone scaricando delle app per la corsa che uniscono al rilevamento delle prestazioni anche la parte più divertente, come il supporto musicale, davvero utile per tirare fuori quella grinta in più!

Leggi anche:

Claudia S.

Potrebbe interessarti anche