31 Marzo 2016 |

Farina di quinoa, tutte le proprietà e i benefici per la salute

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Ecco la farina di quinoa e tutte le proprietà e i benefici per la salute che questo alimento possiede. In semi o in farina, la quinoa ha grandi qualità per la salute, oltre ad essere un ottimo ingrediente per sfiziose ricette.

La quinoa è una pianta che genera dei piccoli semi e che, contrariamente a quanto si possa pensare, non è un cereale, dal momento che è imparentata con la famiglia degli spinaci e delle barbabietole e non con quella delle graminacee come il frumento. Ha origini molto antiche e tra i maggiori Paesi produttori troviamo quelli del Sud America, come Perù, Bolivia, Cile ed Ecuador. Viene coltivata ad altezze elevate, di solito comprese tra i 1.800 e i 5.000 metri.


Dai semi di questa pianta viene ottenuta la farina di quinoa, molto utile e versatile in cucina, specialmente per coloro che hanno un’alimentazione senza glutine perchè intolleranti o allergici ad esso, visto che la farina di quinoa è priva di glutine.

Proprietà della farina di quinoa

La farina di quinoa possiede molte sostanze benefiche per il nostro organismo: acqua, carboidrati, proteine, amido, fibre, grassi, vitamine A, B (B1, B2, B3, B5, B6), C, E, J e sali minerali, come potassio, magnesio, rame, sodio, ferro, fosforo, selenio e zinco. Al suo interno troviamo anche piccole percentuali di acidi grassi Omega 3, beta-carotene, luteina, zeaxantina e criptoxantina-bet. La farina di quinoa contiene, inoltre, molti aminoacidi tra cui la lisina, sostanza fondamentale per la crescita delle cellule cerebrali, e la metionina, elemento essenziale da assumere attraverso l’alimentazione poiché il nostro organismo non è in grado di sintetizzarla.

Benefici della farina di quinoa

I benefici della farina di quinoa sono numerosi e spaziano dalla prevenzione di disturbi e malattie alla funzione di integratore alimentare naturale. Ecco le sue principali qualità:

  •  la farina di quinoa non contiene glutine ed è quindi perfetto per chi soffre di celiachia o chi ha sensibilità o intolleranza al glutine.
  • È un antiossidante naturale grazie alla presenza di alcune vitamine e di flavonoidi. È così in grado di prevenire l’attacco dei radicali liberi alle cellule, prevenendo l’invecchiamento precoce. Per questo si consiglia il consumo regolare di quinoa in farina o in semi.
  • È utile per dimagrire perché quasi priva di grassi, leggera e ricca di energia e sali minerali.
  • La farina di quinoa fortifica ossa e denti se consumata in modo regolare e continuativo, grazie alla presenza di sali minerali come fosforo e magnesio.
  • Aiuta a prevenire le patologie cardiovascolari attraverso gli acidi grassi polinsaturi che contiene, oltre a ridurre il colesterolo poiché in grado di abbassare i livelli di colesterolo cattivo LDL nel sangue, mantenendo costanti i livelli di colesterolo buono HDL.
  • Combatte ulcera, gastrite e alcuni disturbi gastrici grazie alle sue fibre, oltre ad essere un buon lassativo.
  • Combatte l’anemia perché è una buona fonte di ferro e contiene vitamina C che è in grado di facilitare l’assorbimento di ferro da parte del nostro organismo. Il ferro, inoltre, apporta benefici ai muscoli e all’attività intellettuale. Considerate che una porzione di quinoa fornisce il 15 % del fabbisogno giornaliero di ferro.
  • Previene diversi tipi di emicrania, soprattutto quella legata all’anemia, grazie alla presenza di una particolare sostanza in essa contenuta, la  riboflavina.
  • La farina di quinoa è un ottimo integratore naturale per l’organismo poiché è ricca di proteine, vitamine, aminoacidi e sali minerali.
  • È adatta ai bambini per il basso contenuto di allergeni al suo interno e per il buon valore nutrizionale: ogni 100 grammi di quinoa abbiamo un apporto calorico pari a 360 calorie.

Claudia S.

Potrebbe interessarti anche