10 modi per allenare la memoria

di Paola Medori

Il nome dei colori
Scrivete su un cartoncino dodici nomi di colori, ma non associate mai il colore esatto al nome che lo descrive. Così “nero” andrà scritto in azzurro e “blu” in rosso, “rosso” in verde e così via. Allenate la vostra concentrazione e provate a leggerli sempre più veloci, senza cadere nella tentazione di correggere la mancata sincronia nome-colore.

Fate qualcosa di nuovo
Quando si verifica qualcosa di nuovo, effettivamente stimolate il cervello. Non fate sempre le stesse cose, l’unico modo per cambiare la struttura del cervello è quello di fare qualcosa di diverso! Questo crea nuovi percorsi neurali, aumentando l’intelligenza.

Conteggio alla rovescia
La matematica è fondamentale per tenere sveglio il vostro cervello. Provate a contare alla rovescia cominciando a contare da 200 sottraendo 5 per volta (195, 190, 185…). Un buon esercizio per svegliare la mente!

Esercizi d’interni
Prendete una foto da una rivista d’arredamento d’interni (su carta o sul web), ricca di oggetti e dettagli. Osservatela per 30 secondi. Poi mettetela via e provate a scrivere tutti gli oggetti che ricordate. Ripetete l’esperimento subito dopo con una nuova foto e osservatela per un minuto: vi accorgerete che farete molta più attenzione ad ogni dettaglio.

Suonate uno strumento
Cominciare a suonare uno nuovo strumento per allenare a gestire contemporaneamente più cose e allo stesso tempo a migliorare la concentrazione su ogni singola azione.

Meditate 10 minuti al giorno
Meditare aiuta a sviluppare la creatività, migliorare la concentrazione e l’intelligenza fluida, cioè la capacità di fare un passo indietro dalla situazione, vedere il quadro completo e  risolvere problemi mai affrontati prima. Tutto quello che dovete fare è sedervi comodamente e chiudere gli occhi.

Fate esercizio fisico regolare
E’ stato dimostrato che l’esercizio fisico regolare aiuta ad aumentare la funzione del cervello e migliora la neurogenesi. Questo significa che ogni volta che ci si allena si creano nuove cellule cerebrali.

Mangiate sano
Le diete hanno un impatto enorme sulla funzionalità del cervello. Il nostro cervello consuma oltre il 20% di tutti i nutrienti e l’ossigeno che consumiamo, quindi ricordatevi di alimentare il vostro cervello con frutta fresca, verdura e un sacco di omega 3 che sono presenti nel pesce.

Leggete un libro
La lettura allevia la tensione e lo stress perché è una forma di evasione. Usando l’immaginazione si può allenare il proprio cervello, perché si forza la mente a sognare. La lettura è un ottimo modo per scatenare la vostra fantasia.

Ballate
Ballare allena la memoria di lavoro, l’intelligenza fluida ed è il miglior modo per evitare il deterioramento mentale dovuto all’età e per esercitare la mente a fare cose nuove. Un gruppo di ricercatori ha confrontato diversi “esercizi mentali” tra cui risolvere un cruciverba, nuotare, andare in bicicletta, giocare a golf e ballare. Quello che hanno scoperto è che ballare è la migliore attività per stimolare la mente e riduce la probabilità del deterioramento mentale del 76%.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria