12 giugno 2014 |

Test di gravidanza positivo: ecco le cose da fare subito

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Avete appena scoperto che il vostro nucleo familiare presto si allargherà? Bene, non appena ricevete l’esito positivo di un eventuale test di gravidanza date precedenza a una serie di cose da fare praticamente fin da subito.

Avete appena scoperto di aspettare un bambino e adesso non avete idea di cosa occorra fare per prima? Cominciamo dalle cose basilari, sul resto, senza dubbio vi indirizzeranno il medico e le vostre amiche che sono già mamme.

Scegliere il ginecologo

Dovreste già avere un ginecologo di fiducia perché in teoria, prima di “aprire il cantiere”, dovreste aver già fatto degli esami preconcezionali, ma come spesso accade una gravidanza può anche arrivare a sorpresa. Quindi se ancora non avete un ginecologo di fiducia è arrivato il momento di cercarne uno. Potete scegliere di farvi seguire in privato o in una struttura pubblica, l’importante è che per tutta la gestazione a supportarvi sia sempre lo stesso medico, o almeno sarebbe meglio.

Niente fumo né alcol

Se fino ad ora non avete trovato nessun buon motivo per smettere di fumare, l’arrivo di un bambino è senza dubbio una buona ragione. Un bicchiere di vino al giorno fa bene alla salute, ma non esiste uno studio che riesca a quantificare realmente la quantità di alcol sicura in gravidanza, ergo per precauzione sarà meglio evitare il consumo di bevande alcoliche.

Assumere acido folico

L’assunzione di acido folico durante la gravidanza, ma anche già qualche mese prima, è consigliata al fine di prevenire anomalie congenite, ed è importante che venga assolutamente assunto durante i primi tre mesi.

Controllo dei farmaci per le patologie croniche

Durante la gravidanza, come è noto, meno farmaci si prendono e meglio è, ma mai sospendere autonomamente un farmaco, quindi se scoprite si aspettare un bambino consultate immediatamente il vostro medico curante. Sarà lui a decidere se continuare, modificare o sospendere la terapia.

Niente sport pesanti

L’attività fisica in gravidanza fa bene sia al corpo che alla mente, ma è chiaro che non tutti gli sport sono adatti ad una donna incinta: potete concordare con il vostro medico di fiducia un’attività adatta al vostro stato di salute: in genere vengono consigliati sport dolci come il pilates, il nuoto e l’acquagym.

Bere molta acqua

Lo si dovrebbe fare sempre, ma durante la gravidanza in particolare la donna ha bisogno di un maggiore apporto di liquidi, l’acqua inoltre aiuta a prevenire eventuali cali di pressione.

Potrebbe interessarti anche