Grave lutto per Ilona Staller, “Era vaccinato con due dosi”

di Alice Marchese

Giorni davvero difficili per Ilona Staller. E’ distrutta dal dolore per la perdita improvvisa del fratello, venuto a mancare il 2 gennaio del 2022.

Ilona Staller: “E’ morto mio fratello a causa di un’improvvisa malattia”

Sui social network l’ex pornodiva ha confidato di essere “distrutta dal dolore” per un lutto improvviso. È morto il fratello Laszlo. Una notizia che ha profondamente scosso l’artista ungherese, che lo scorso novembre ha festeggiato i suoi 70 anni. “Per chiunque gli abbia voluto bene il mio fratellino Laszlo Staller, vorrei informarvi che per causa improvvisa malattia è morto il 2 gennaio 2022”, ha scritto Ilona su Instagram, accompagnando il messaggio con una vecchia foto che ritraeva l’uomo.


Morto il fratello di Cicciolina

Su Twitter Cicciolina ha aggiunto: “Sono distrutta dal dolore della perdita per la morte improvvisa di mio fratello. Era giovane e sano! La sua morte ha lasciato un vuoto incolmabile in me e in mia sorella Valeria e in tutta la famiglia”. In un secondo momento Ilona Staller ha tirato in ballo la campagna vaccinale: “È stato vaccinato, con due vaccini, e si era sentito male!!! Mio Dio!!! Ma come è possibile, un uomo adulto che fino a qualche giorno stava benissimo??? Sono talmente desolata”. La famiglia Staller ha chiesto l’autopsia sul corpo di Laszlo.

Cosa fa Ilona Staller?

Ilona Staller, ex pornodiva, si è raccontata al Giornale.it. “Sono impegnata in una campagna pubblicitaria in tutto il mondo per Desigual, marchio spagnolo. Le gigantografie, con la mia faccia, stanno girando tutto il pianeta, dall’Australia alla Finlandia. Mi sto adoperando, inoltre, grazie alla collaborazione di un’importante azienda di Dubai per trasformare il libro sulla mia vita, la mia storia, il rapimento di mio figlio in un film e perché no in una fiction di sei o sette puntate per la televisione, che magari presto potremmo vedere sul piccolo schermo italiano e non solo. Nel frattempo sono impegnata anche con una casa discografica per un cd. Tutti, purtroppo, parlano del passato di Ilona Staller, ma pochi del presente, considerando che per fortuna sto ancora bene e mi mantengo anche molto impegnata”.

Che idea si è fatta della vita dopo il Covid?

“È dal 2019 che non capisco cosa dicono quei virologi che il giorno prima sostengono che non esiste una variante e poi puntualmente questa compare. Chiedo, pertanto, a chi si sta arricchendo con comparse in tv di fare chiarezza perché sono tante le persone che hanno paura. Viaggio spesso in autobus e sento numerosi cittadini davvero arrabbiati”.

Rinnega quel passato?

“Ho finito nel 1988, ma non lo rinnego. Il mio passato è su internet, sui social. Sono molto attiva su Facebook, Twitter e Instagram, dove addirittura vendo i miei tanga o i miei video privati. Devo combattere, purtroppo, anche io contro chi si spaccia col mio nome sulla rete, pur non avendo nulla a che vedere con me”. Alla domanda: progetti per il futuro, risponde così.

“Oltre a quello di cui ho parlato prima, scriverei un nuovo libro “Dietro le quinte del porno”, su cui però non posso fare alcuna anticipazione, altrimenti me lo copiano e mi rubano l’idea. Oggi mancano i creativi”.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

4 min

A pochi mesi dalla fine del matrimonio con Jerry Hall, “Lo Squalo” si è subito lanciato in una frequentazione con Ann-Lesley Smith, musicista e speaker radiofonica di 25 anni più giovane. Insieme sono volati alla volta delle romantiche Barbados, come una qualunque coppia di innamorati. Rupert Murdoch non rinuncia all’amore Che Rupert Murdoch non abbia […]