02 Febbraio 2022 |

Pasta e torta mimosa, due ricette “in giallo” per la Festa della Donna

di Manuela Zanni

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Festeggiare le donne l’8 marzo sarebbe offensivo se poi si mancasse loro di rispetto tutti i restanti giorni dell’anno. Nel giorno dedicato alle donne, invece, proprio come accade in tutte le ricorrenze, a cominciare dai compleanni, si ricorda un giorno in particolare che, nulla toglie alla dignità di uno status che prescinde dal giorno in sé.  Per un menù a tema, ecco due ricette  gustosissime per festeggiare al meglio le donne, non solo in questo giorno, ovviamente, ma in questo particolarmente!

Due ricette ispirate alla “mimosa”

 

Nella convinzione che nessuna donna si sentirà offesa dall’essere festeggiata l’8 marzo, e rispettata ogni giorno dell’anno, di seguito proponiamo due facili ricette che saranno perfette in questo giorno: la pasta e  la torta mimosa, un primo e un dolce squisito entrambe ispirati al fiore che è diventato il simbolo di questa festa proprio perché fiorisce in marzo.

La pasta mimosa

Con la pasta alla mimosa prepariamo una ricetta “in giallo” per la Festa della Donna. La pasta alla mimosa è uno dei piatti forti del menù a tema della Festa della Donna. La ricetta prevede uovo sodo grattugiato e l’uso a piacere di verdure come zucchine, asparagi, cipollotti e carote. Qui ecco una delle possibili ricette della pasta mimosa.

 

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di pasta del formato preferito
  • 3 zucchine (o asparagi)
  • 1 cipollotto
  • 4 uova sode
  • Mezzo calice di vino bianco
  • formaggio da grattugiare
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

 

  1. Lavate le zucchine e affettatele a julienne finemente. In una padella fate rosolare un paio di cucchiai di olio con il cipollotto a fettine, quindi aggiungete le zucchine. Bagnate con il vino bianco e lasciate cuocere per una decina di minuti con altra acqua se necessario. Aggiustate di sale.
  2. Sgusciate e ricavate i tuorli dalle uova sode e passateli in uno schiacciapatate
  3. Cuocete gli spaghetti e scolateli, tenendo da parte qualche cucchiaio di acqua di cottura
  4. Mescolate la pasta con  le zucchine saltando con un po’ di acqua di cottura
  5. Servite la pasta con abbondanti briciole di uovo color giallo mimosa e una spolverata di formaggio con un calice di vino bianco e tante mimose che accompagnano la portata!

La ricetta si può preparare anche con  riso o cereali: l’importante è cospargere bene il tutto con uovo grattugiato a gogò!

 

La torta mimosa

Ingredienti

1 confezione di Pan di Spagna già pronto.
1 confezione di panna da montare non zuccherata
1 confezione di crema gialla (se non preferite farla da voi)
1 bicchierino di maraschino
1 bicchiere d’acqua
Preparazione:

Spennellate i due strati di pan di Spagna con una bagna ottenuta unendo un bicchierino da caffè di maraschino ed un bicchiere di acqua( se necessario raddoppiate le dosi). Montate la panna a neve dividetela a metà. Preparate la crema chantilly unendo ad una delle metà di panna altrettanta crema gialla. Spalmate la crema così ottenuta sul primo strato e adagiatevi sopra il secondo.

Con l’aiuto di un coltello tagliate il terzo strato di pan di spagna a cubetti di forma piuttosto regolare .Con una spatola spalmate la restante panna su tutta la torta. Applicate i cubetti di pan di Spagna su tutta la superficie, premendo un pò con le dita in modo che aderiscano bene alla panna anche sul bordo. Riponete la torta in frigo fino al momento di consumarla. Quando la tirate fuori cospargetela con un pò di zucchero a velo e guarnite con un rametto di “Mimosa” appena raccolto.