Chiffon cake con formaggio, la ricetta e come preparare la favolosa torta salata alta e soffice

di Claudia Scorza

La chiffon cake al formaggio è forse l’invenzione più sublime dopo la chiffon cake della tradizione e non solo la sua semplice evoluzione. Anzi, se di evoluzione dobbiamo parlare diciamo che è una versione più enfatizzata della classica Angel cake ma che supera probabilmente quest’ultimo dolce per leggerezza e soavità.

Alta, saporita e gustosa, perfetta per essere portata in tavola come antipasto o come goloso appetizer durante un aperitivo a buffet.

Tutto ebbe inizio con Harry Baker, che andò a Hollywood nel 1923. Di giorno era un agente assicurativo ma la note si trasformava in pasticcere e prima di mettere a punto la ricetta definitiva della Chiffon cake provò ben 400 versioni di questo dolce.

La versione definitiva giunge nel 1927 e la svolta è data dall’uso dell’olio vegetale al posto del classico burro o della margarina; inoltre gli albumi sono montati separatamente. Il risultato è noto: una torta eccezionalmente alta, morbida e soffice con un sapore molto ricco.

La ricetta resta segreta per due decenni e Baker diventa famosissimo come pasticcere a Hollywood. Se oggi conosciamo la ricetta della Chiffon Cake lo dobbiamo a General Mills. Nel 1947 il gigante della produzione alimentare, acquistò la ricetta e la svelò al pubblico definendola la prima nuova torta in 100 anni e pubblicandola sulla rivista Better Homes and Gardens. La prima ricetta riguardava la Orange Chiffon Cake.

 

Ricetta della chiffon cake salata

Ingredienti:

  • 130 ml di latte
  • 4 uova medie
  • 160 gr di farina 00
  • 80 ml di olio di semi
  • 1 bustina di lievito istantaneo
  • 100 gr di formaggio a pasta filata a cubetti (mozzarella, provolone, caciocavallo, ecc.)
  • 100 gr di salumi a cubetti (pancetta, prosciutto cotto, salame, speck, ecc.)
  • 100 gr di parmigiano grattugiato
  • 1 stampo per chiffon cake (diametro 20 cm)
  • 4 pomodorini

Preparazione:

  1. Preriscaldate il forno a 160°C in modalità statica o ventilata.
  2. In una terrina capiente setacciate la farina insieme al lievito istantaneo, unite il formaggio grattugiato e mescolate bene con un cucchiaio.
  3. Aggiungete le uova, il latte, l’olio e amalgamate bene il tutto aiutandovi con uno sbattitore elettrico.
  4. Incorporate poco alla volta gli ingredienti secchi a quelli liquidi, utilizzando sempre lo sbattitore elettrico; continuate fino a quando il composto risulterà liscio e vellutato.
  5. A questo punto aggiungete i cubetti di formaggio e quelli di salumi, poi mescolate con una spatola delicatamente.
  6. Trasferire il composto nello stampo per chiffon cake senza imburrarlo e infarinarlo; sistemate i pomodorini in superficie e infornate.
  7. Lasciate cuocere la chiffon cake salata nel forno caldo a 160 °C per circa 50 minuti; dopo i primi 40 minuti di cottura provate ad inserire uno stuzzicadenti al centro per valutarne la cottura: se è perfettamente asciutto la torta è pronta, in caso contrario lasciatela in forno.
  8. Sfornate e fate raffreddare la torta salata capovolgendo lo stampo su un piatto.
  9. Estraete la chiffon cake rustica quando sarà tiepida o fredda aiutandovi con un coltello.
  10. Servite la torta a fette, magari riscaldandola per qualche minuto nel forno per ridarle fragranza.

Leggi anche:

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria