La ginnastica pelvica per curare l’eiaculazione precoce

di francesca


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

span.c4 {color: #d30094;} span.c3 {line-height: normal; margin-top: 10px; color: #6f472d;} due terapeute che hanno fondato a Roma il primo centro dedicato a questo settore con tanto di Pelvic Trainer. Il successo è stato immediato e non c’è da stupirsi. La ginnastica pelvica sembra infatti essere un toccasana per ridare vitalità ai rapporti in crisi e far aumentare il piacere sessuale sotto le lenzuola. La ginnastica pelvica nelle donne può aiutare a risolvere problemi come il vaginismo, la frigidità ed il calo del desiderio sessuale, inoltre può essere un valido aiuto nel periodo successivo alla gravidanza; ma è soprattutto negli uomini che ha avuto un enorme successo: sembra infatti che la ginnastica pelvica possa aiutare a risolvere il problema dell’eiaculazione precoce!

La ginnastica pelvica negli uomini permette infatti di migliorare la sensibilità, la tonicità e la contrazione dei muscoli pelvici portando grandi benefici ai problemi di erezione e di eiaculazione precoce. In generale la ginnastica pelvica combina esercizi veri e propri con tecniche di rilassamento che aiutano a liberarsi dallo stress e a ritrovare la libido.

La prima fase della terapia viene chiamata chinesiterapia pelvi-perineale. Il nome è diffcile ma in realtà si tratta di eseguire dei massaggi e dei semplici esercizi ginnici del perineo con l’intento di sviluppare la consapevolezza del proprio corpo. Un esempio? A quattro zampe e con i piedi uniti e leggermente sollevati da terra fate ondeggiare il bacino avanti e indietro per rafforzare i muscoli del pavimento pelvico.

I muscoli del perineo vengono sollecitati anche attraverso degli stimoli tattili e visivi, in questa fase l’uomo deve focalizzare la propria attenzione sui movimenti dei muscoli perianali per imparare a controllarli e a gestirli.

Infine nella ginnastica pelvica viene usata anche l’elettrostimolazione, utile per aumentare la forza dei muscoli del perineo.

Lo scopo finale della ginnastica pelvica è insegnare all’uomo a gestire l’intensità e la durata delle contrazioni dei suoi muscoli perianali, migliorando la sua vita sessuale. Certo anche la ginnastica pelvica non può fare miracoli ma, soprattutto se abbinata alle giuste posizioni sessuali, può davvero aiutare gli uomini. Provare per credere!

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

I più letti