Piatti effetto pizzo, tante idee per realizzarli

di Carmela Giglio


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

[multipage]

Il pizzo è molto utilizzato anche per realizzare originali decorazioni che, con i loro trafori e la loro grazia floreale, rendono gli oggetti per la casa davvero molto particolari. In particolare, i piatti effetto pizzo sono delle originali creazioni generalmente realizzate con i vecchi centrini, ma anche con i centrini di carta pizzo. Realizzare questi lavori è davvero molto semplice e con poche mosse potrete ottenere dei bellissimi piatti decorativi per abbellire e decorare la vostra casa! Tanti sono i modi per realizzare questo tipo piatti, ma vediamo qualche semplice tecnica per crearli!

[/multipage]

[multipage]

Piatti effetto pizzo con pasta acrilica effetto porcellana

I piatti effetto pizzo con pasta acrilica effetto porcellana sono davvero molto belli e semplici da realizzare: delicati e raffinati, hanno un aspetto retrò, ma moderno al tempo stesso. Ciò che vi occorre per realizzare questo tipo di piatto effetto pizzo è: pasta acrilica effetto porcellana, centrino di pizzo, piatto fondo, matterello, una ciotola in metallo, della pellicola trasparente per alimenti e un coltello.

[/multipage]

[multipage]

Per realizzare il piatto effetto pizzo, stendete la pasta acrilica effetto porcellana con il matterello e posizionateci il centrino sopra, nel modo che più vi piace e facendo un pò di pressione. Ripassate il mattarello su tutta la pasta e rimuovete poi il centrino, dopodichè ritagliate l’eccedenza di pasta aiutandovi con la ciotola rotonda e il coltello. Rivestite il piatto fondo con della pellicola trasparente e usatelo come stampo per mettere in forma il piatto decorato con il centrino. Modellate i bordi con le mani e fate attenzione a non fare troppa pressione. Infine, fate asciugare il piatto effetto pizzo per qualche ora all’aria.
[/multipage]

[multipage]

Piatti effetto pizzo con decoupage sotto vetro

Volete realizzare un decoupage con il pizzo? Per realizzare i piatti effetto pizzo con  la tecnica decoupage sottovetro vi occorre: un piatto in vetro, carta e colla per decoupage, lacca alcolica, carta di pizzo-velo. Con un pennello, stendete la colla sul piatto (lavorate sotto vetro, ovvero sotto il vetro del piatto), poi applicate la carta per decoupage che preferite, nel modo in cui vi piace. Una volta asciugata la colla, stendete due mani di lacca alcolica, lavorando sempre sottovetro. Applicate poi nuovamente la colla su tutta la superficie del piatto e poggiate la carta effetto pizzo, facendola aderire con della colla stesa con un pennello.
[/multipage]

[multipage]

Come decorare dei piatti con finto pizzo

I piatti possono essere anche decorati con la pittura effetto pizzo. Realizzare dei bei pizzi con il pennello è molto semplice e in questo modo, sembreranno reali, come se fossero di stoffa. Per crearli vi basterà procurarvi della vernice bianca per ceramica, pennelli piccoli di varie dimensioni e dei pizzi da prendere come stampi per dare forma alle decorazioni.  In alternativa, potete optare per un pizzo finto adesivo (nei negozi specializzati nel fai da te sono reperibili adesivi circolari che riproducono finti pizzi) per decorare il vostro piatto.
[/multipage]

[multipage]

Per realizzare dei piatti con finto pizzo, potete decorare il piatto con l’ausilio di passamaneria adatta che assomiglia ad un pizzo vero realizzato all’uncinetto. Un altro modo per dare vita ad un oggetto decorativo in grado di abbellire qualsiasi mobile in cui andrete a collocarlo, è quello di applicare sui bordi del piatto un finto pizzo di passamaneria. Se, ad esempio, disponete di un bel piatto decorato con un disegno, poterete decorarlo con il pizzo:  prendete la colla attaccatutto, formate un cerchio sulla superficie esterna del piatto e, una volta capovolto con attenzione, applicate del pizzo rigido in plastica oppure in stoffa e fate coincidere le due estremità per chiudere il lavoro.

Leggi anche:

Decorare le ante per cambiare faccia allacucina, tante idee fai da te

Decoupage su bottiglie di vetro, come farlo e conservarlo nel tempo
[/multipage]

 

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

La sedentarietà prolungata e l’assunzione di una postura scorretta sono le principali cause dei problemi che coinvolgono la schiena. Per ridurre l’impatto di una seduta impropria si devono adottare delle adeguate contromisure sia sui luoghi di lavoro che nelle abitazioni private. La sedia ergonomica rappresenta la soluzione più appropriata perché è in grado di sorreggere […]

Alzi la mano chi non ha mai avvistato in casa un pesciolino d’argento. Questi insettini di colore argento, dal corpo sottile e allungato, noti anche con il nome scientifico di “Lepisma saccharina“, si nascondono in qualsiasi ambiente della casa. Abilissimi nello sgusciare via, i pesciolini d’argento sono ospiti non graditi in casa, nonostante siano in […]

Tra i servizi più cresciuti rispetto a febbraio 2024 l’allontanamento di insetti: +143% per la disinfestazione di zanzare e +83% per quella delle vespe  Problema muffa: rispetto a marzo 2023, crescono del 65% le richieste di intervento  Spring cleanings: sgombero di appartamenti, pulizie domestiche e cura del giardino tra i servizi più cercati nel solo […]

Foto di Immo Wegmann su Unsplash La stiratura è una delle attività domestiche più comuni, ma ottenere risultati impeccabili non è sempre così facile, soprattutto quando si tratta di capi difficili realizzati in materiali delicati (pelle, velluto, lana naturale, ecc.), come ad esempio i cappotti.  Per semplificare questo processo e rendere la stiratura casalinga perfetta […]