11 Maggio 2015 |

Pastelli a cera fai da te, il procedimento per farli in casa

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Volete realizzare dei pastelli a cera fai da te? Ecco il procedimento per farli in casa in modo davvero semplice! I bambini amano molto i pastelli a cera colorati, perchè sono perfetti per creare i loro primi disegni di fantasia. Questi pastelli si prestano poi anche ad essere riciclati in mille modi diversi: si possono crearne di nuovi oppure potete inserirli nelle vostre ricette fai da te per creare ad esempio delle bellissime candele colorate!

Come fare i pastelli a cera fai da te

Per realizzare i pastelli a cera colorati, vi serviranno: una saponetta classica, un panetto di cera d’api, coloranti per alimenti a scelta oppure pigmenti se volete colorazioni più intense. Grattugiate il sapone e con un coltello riducete in pezzetti la cera d’api. Mettete poi il tutto in un recipiente di vetro e sciogliete nel microonde per pochissimi minuti. Una volta sciolti e miscelati i due ingredienti, unite il colore che preferite, mescolando bene (dividete il liquido in più parti se volete ottenere più colori). Versate poi il composto in stampi (tipo quelli per i muffin), dopo aver vaporizzato un po’ di spray antiaderente per cucinare o della carta forno. Mettete in forno (con la porta socchiusa) per pochi minuti, lasciate seccare bene in forno e poi sformate. Aspettate poi che si raffreddi il tutto.

Come riciclare i pastelli a cera per crearne di nuovi

Un modo alternativo per recuperare i rimasugli dei pastelli a cera che non sono più utilizzabili è quello di recuperare i mozziconi di pastelli a cera consumati per creare un utile stick multicololor da portare con sé. Per realizzarlo, vi occorrono dei mozziconi di pastelli a cera di vari colori e uno stick vuoto di balsamo per le labbra. Per sciogliere i pastelli a cera, potete usare il microonde o un pentolino e un vasetto di vetro che possa essere scaldato a bagnomaria. Se avete il forno a microonde, spezzettate le cere o gli avanzi dei pastelli, dividendo i diversi colori. In un contenitore, inserite i pezzetti di cera di un solo colore e scaldateli nel forno a microonde al massimo della potenza per un minuto e mezzo. Posizionate lo stick del burro cacao in modo che sia tutto abbassato e inserite con attenzione la cera appena sciolta. Aspettate fino a quando non sia completamente raffreddata, prima di ripetere l’operazione con il secondo colore.

Se non avete il micronde, potete mettete a bollire in pentolino dell’ acqua, per scaldare a bagnomaria il vasetto di vetro con i pezzetti di cera colorata o gli avanzi dei pastelli di uno stesso colore. In pochi istanti, la cera sarà sciolta e potrete procedere a inserirla nello stick del burro cacao, come spiegato in precedenza. Importante è lasciare almeno mezz’ora gli stick in frigo per farli raffreddare.

Pastelli a cera originali

I pezzetti di pastelli a cera avanzati possono dar vita a nuovi pastelli sia per forma che per colore. Facendo sciogliere gli avanzi di pastelli a cera non più utilizzabili in stampini, potrete realizzare degli oggetti decorativi da regalare oppure dei pastelli a cera per disegnare utili per i bambini. Raccogliete i pezzetti di pastelli a cera colorati avanzati e spezzettateli ulteriormente sistemandoli in stampini per i dolci in silicone. Potete scegliere di realizzare varie forme: stelle, cuoricini, pesciolini (al supermercato trovate stampini in silicone di qualsiasi forma e dimensione vogliate). Per far sciogliere la cera, potete inserire gli stampini nel forno mantenendo bassa la temperatura e aspettare che i colori si amalgamino per bene tra loro, per poi lasciarli raffreddare prima di estrarli dagli stampini in silicone.

Leggi anche:
Candele fai da te decorate con i fiori secchi, come crearle
Riciclo creativo delle saponette, tante idee originali

Carmela Giglio

Potrebbe interessarti anche