Pulizia pavimenti in graniglia: come farli brillare senza fatica

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

La graniglia è un conglomerato artificiale realizzato con pezzetti di pietra naturale, anche se generalmente si tratta quasi sempre di marmo, per cui, in relazione alla manutenzione e alla pulizia quotidiana, basterebbe semplicemente trattare queste superfici allo stesso modo di come trattate quelle in marmo, e con gli stessi prodotti.

[prodotti_amazon]
[amazon] Winni’s detergente pavimenti [/amazon]
[amazon] Cif detergente senza risciacquo [/amazon]
[amazon] Scala detergente 3 in 1 [/amazon]
[/prodotti_amazon]

Nello specifico se il pavimento è stato realizzato con pietre naturali, non sarà particolarmente faticoso mantenerlo intatto, ma nel caso di superfici marmoree il pavimento dovrà essere pulito con prodotti più specifici.

Nel caso di un pavimento grezzo qualsiasi detergente potrà andare bene, anche se lievemente acido o alcalino, e in questi casi potrete perfino usare una spazzola o una lavasciuga leggermente abrasiva, che vanno assolutamente sconsigliati nel caso in cui abbiate a che fare con pavimenti lucidi. In questi casi sarà più opportuno utilizzare detergenti neutri ed evitare prodotti acidi o abrasivi, che potrebbero opacizzare la superficie in graniglia.

Piuttosto che utilizzare cere per ravvivare i colori e la brillantezza del pavimento, è possibile optare per un metodo più casalingo ma di grande efficacia: lavare il pavimento con uno straccio immerso in aceto bianco e acqua bollente, fate asciugare e poi passate un panno di lana. Risultato garantito.