Alghe Klamath, un toccasana per la pelle

di Paola Medori


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

L’alga produce importantissimi acidi grassi essenziali Omega 3 e 6. Se a tutto ciò aggiungiamo il carattere primordiale della microalga, che raccoglie in sé caratteristiche sia vegetali che animali, si può ben capire la quasi perfezione del suo profilo nutrizionale. Inoltre contiene un elevato contenuto di vitamine del gruppo B e soprattutto la sempre più rara ed essenziale B12. Inoltre, è un’ottima fonte di vitamina K, essenziale per le ossa. Recentemente i ricercatori hanno pensato, considerando la sua preziosa fonte di nutrienti, di utilizzare questa preziosa alga anche in ambito dermatologico, con l’idea di creare una sinergia tra un nutrimento interno della pelle e un’applicazione esterna degli stessi principi attivi.Gli studiosi hanno rilevato che la membrana esterna della cellula dell’alga ha una composizione molto simile a quella della pelle umana e questa caratteristica può facilitare il passaggio dei componenti nutritivi dell’Alga Kamath, attraverso le cellule cutanee, in profondità nel derma. Negli studi preliminari sono stati raggiunti risultati statisticamente significativi in termini di idratazione e di ripristino di integrità del mantello cutaneo, confrontando una crema contenente Alghe Klamath rispetto a una crema placebo.

Le ricerche indicano un ripristino più veloce della barriera epidermica superficiale e una maggiore capacità di difesa della pelle. Inoltre, la pelle trattata con Alghe Klamath è risultata soggettivamente più luminosa, compatta e meno arrossata una volta esposta a stress ambientali. Si ritiene che anche l’attività antiossidante delle Alghe Klamath venga mantenuta in preparazioni topiche, che potrebbero rappresentare un valido aiuto nei programmi di prevenzione contro i danni indotti dai raggi solari.  Un’applicazione costante del prodotto si ipotizza possa ritardare i segni legati al fotoinvecchiamento e rallentare la comparsa o l’evoluzione di displasie cutanee da parte dei radicali liberi.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

La maggior parte delle donne ha a cuore la bellezza della pelle, sempre a caccia di prodotti efficaci per mantenerla sana e luminosa e alla ricerca di una perfetta beauty routine. Tra i numerosi ingredienti che promettono risultati sorprendenti, c’è la niacinamide, nota anche come vitamina B3, che ha guadagnato un posto di rilievo nel […]

I fermenti lattici sono ceppi batterici coinvolti nella metabolizzazione del lattosio, un carboidratomolto comune presente in molti cibi, in particolare nel latte, nei latticini e nei formaggi, ma nonsolo. Essi agiscono scomponendo una molecola di lattosio in due molecole di acido piruvico che poisi trasformerà in acido lattico. Per quanto vi siano molti batteri che […]

Una protezione solare efficace permette di usufruire di tutti i benefici del sole, di divertirsi in spiaggia e di godersi le vacanze estive in tutta tranquillità, senza preoccuparsi degli spiacevoli effetti dei raggi UV.  È noto come un’esposizione eccessiva ai raggi del sole senza una protezione adeguata, possa danneggiare i tessuti epidermici, provocando fastidiose scottature, […]