Julia Ituma, le ultime parole della pallavolista su WhatsApp

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Julia Ituma, la pallavolista italiana che è morta ieri a Istanbul, in Turchia, dopo essere precipitata da una finestra del sesto piano di un hotel, aveva detto alle sue compagne di squadra e all’allenatore di non stare bene e ha scritto ‘arrivederci’ nel gruppo WhatsApp prima della tragedia.

Lo riporta il quotidiano turco Hürriyet che ha ricostruito l’ultima serata della 18enne pallavolista milanese. Inoltre, la polizia avrebbe valutato l’incidente come un suicidio e l’ufficio del procuratore capo di Istanbul ha avviato un’indagine che dovrà verificare, anche con l’analisi dei tabulati telefonici, se si sia trattato davvero di un gesto estremo.

Sempre i media turchi hanno riferito che oggi, venerdì 14 aprile, ci sarà l’autopsia sul corpo di Julia Ituma.

La sua compagna di stanza, la spagnola Lucia Varela Gomez, ha dichiarato: “Abbiamo parlato fino all’1.30. Poi ho dormito. Sono stata informata che era caduta la mattina”.

Infine, è stato stabilito che su tutti i campi del volley femminile sarà osservato un minuto di silenzio mentre la Igor Novara, la squadra di Julia Ituma, ha chiesto che sia rinviata la partita in programma a Chieri (e quasi certamente accadrà).

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

L’attesa è terminata. Oggi, lunedì 10 giugno alle 11.22, è venuta al mondo Nicole, figlia del nostro giornalista Gaetano Ferraro e di sua moglie Carmen. La piccola pesa 3,3 chili ed è lunga 49 centimetri. Nicole sta benissimo e anche la mamma e il papà, che sono felicissimi di poterla finalmente stringere tra le braccia. […]