Back school: esercizi di ginnastica contro il mal di schiena

Salute - 8 dicembre 2010 Vedi anche: Fitness

Uno dei problemi che colpisce sempre più noi donne è il mal di schiena, soprattutto se siamo costrette a rimanere molte ore al giorno sedute dietro ad una scrivania.

Spesso fra le cause del mal di schiena infatti ci sono le posture scorrette, posizioni sbagliate del corpo che tendiamo ad assumere e a mantenere per molte ore al giorno, andando ad influenzare le curvature fisiologiche della nostra colonna vertebrale.

Per combattere il mal di schiena si può ricorrere agli antidolorifici, ma questa chiaramente non è la soluzione migliore ma solo una cura estrema per combattere il dolore acuto. Molto meglio è cercare di eliminare il mal di schiena senza farmaci, di evitare gli attacchi agendo sulle loro cause. Utilissimi sono i massaggi che possono avere una funzione decontratturante ed eliminare le tensioni muscolari a collo, spalle e zona lombare facendo diminuire il dolore alla schiena.

Ancora meglio è la ginnastica posturale, un fitness specifico per chi ha problemi di schiena. Fra le novità del mondo del fitness ora c’è anche una nuova disciplina utilissima per chi soffre di mal di schiena: si chiama back school che tradotto letteralmente dall’inglese significa scuola per la schiena. La back school è utilissima per combattere le fasi di dolore acuto alla schiena ma soprattutto per rieducare le persone ad una postura corretta e quindi per correggere le posizioni sbagliate che spesso ci causano dolore. Il principio della back school è insegnarci a rendere più mobili, in modo graduale, le articolazioni della schiena.

Diminuendo la rigidità delle vertebre e di tutta la colonna saremo più agili, scattanti e meno soggette a soffrire di mal di schiena. Per decidere quali sono gli esercizi di back school migliori per il vostro caso è sempre bene rivolgersi ad uno specialista. Tuttavia noi vi suggeriamo alcuni esercizi di back school basilari che potrete provare a svolgere anche a casa, prima di iniziare un corso vero e proprio in palestra.

Se soffrite di dolori alla parte bassa della schiena il vostro problema potrebbe essere un’eccessiva lordosi lombare. Un semplice esercizio di back school adatto in questo caso è rilassare completamente la schiena lasciando cadere il bacino in avanti sfruttando la forza di gravità. All’inizio forse non riuscirete a toccare terra con le mani ma non preoccupatevi, i risultati arrivano con il tempo. L’importante è fare movimenti lenti e graduali per evitare danni alla schiena, sia nella fase di discesa che quando vi rialzerete.

Un utile esercizio di back school contro il mal di schiena è questo: inginocchiatevi, sedetevi sui vostri talloni, quindi estendetevi in avanti cercando di portare la pancia a contatto con il pavimento e di allungare il più possibile le braccia: in questo modo farete stretching sia alle spalle che alla colonna vertebrale. Un esercizio simile può essere fatto con la fit ball, le palle morbide che vengono usate in palestra: sdraiatevi a pancia in giù sulla fit ball mantenendo braccia e gambe rilassate per alcuni secondi. Rialzatevi sempre con cautela.

Infine ecco cosa fare per evitare il mal di schiena causato dalla vita sedentaria: sedetevi di profilo davanti ad uno specchio ed osservate come cambia la vostra postura movendo il bacino. Dovete imparare a mantenere in modo naturale una posizione corretta, ovvero con la schiena dritta, il collo ben eretto e le spalle non ingobbite. Non sarà facile ma con un po’ di esercizio si possono fare tanti miglioramenti che vi aiuteranno a stare meglio ed anche a sembrare più bella. Una postura corretta infatti slancia la figura e regala anche qualche centimetro in altezza!

Articolo scritto da: Laura Citterio

CONDIVIDI

Facebook Twitter Google Digg Reddit LinkedIn Pinterest StumbleUpon Email

COMMENTA