Come riconoscere una persona bipolare

di Alice Marchese

Una persona bipolare è affetta da una patologia abbastanza seria e invalidante. E’ necessario consultarsi con uno specialista dal momento che i soggetti bipolari spesso sono inconsapevoli. Solitamente le fasi depressive vengono alternate da fasi maniacali. Il comportamento cambia radicalmente, dall’iperattività allo stato catatonico nel peggiore dei casi. Impulsività, inconcludenza sono tipiche. Non si sanno valutare le conseguenze.

Persona bipolare: fase depressiva

Durante la fase depressiva una persona bipolare ha un umore molto basso. Questa pesante sensazione non dà soddisfazione alla persona. In questi casi sonno e l’appetito possono risultare facilmente alterati. Diminuisce la capacità di concentrazione e la memoria.

La fase maniacale

Le fasi maniacali nel bipolarismo a volte sono l’esatto opposto. Ad esempio, sono caratterizzate da un umore alquanto elevato. Si passa dalla sensazione di onnipotenza ad un eccessivo ottimismo.

Sintomi maniacali

Durante un episodio maniacale i sintomi sono i seguenti.

  1. Aumento dell’autostima o grandiosità
  2. Ridotto bisogno di sonno
  3. Aumentata produzione verbale con difficoltà a frenarla
  4. Volubilità nel cambiare opinione
  5. Facile distraibilità
  6. Aumento delle attività finalizzate
  7. Agitazione mentale o fisica
  8. Aumentato coinvolgimento in attività
  9. Sintomi depressivi
  10. Per la diagnosi di depressione è necessario un periodo di almeno due settimane con perdita di interesse o di piacere in tutte o buona parte delle attività.
  11. La depressione bipolare deve essere abbastanza grave da produrre una modificazione nell’appetito. Anche nel peso corporeo, nel sonno o nella capacità di concentrarsi.
  12. Possono anche essere presenti pensieri di morte o suicidio.

Episodio depressivo, sintomi

  1. Costante depressione del tono dell’umore o disperazione
  2. Grave riduzione di interessi o di piacere in tutte o nella maggior parte delle attività
  3. Perdita o incremento del peso corporeo o dell’appetito
  4. Aumento o riduzione del sonno
  5. Agitazione o rallentamento
  6. Affaticamento o perdita di energia
  7. Sentimenti di inadeguatezza, di colpa e/o perdita dell’autostima
  8. Incapacità di concentrarsi e di prendere decisioni
  9. Pensieri di morte o suicidio

Importanza della psicoterapia del disturbo bipolare

I protocolli psicoterapeutici per il disturbo bipolare prevedono solitamente diversi punti di intervento e di azione:

  1. aiutare la persona a seguire la terapia farmacologica. Le persone tendono a “dimenticare” di assumere la terapia.
  2. E’ fondamentale aiutare la persona a riconoscere rapidamente i sintomi iniziali delle due fasi
  3. Imparare a discutere e modificare i propri stili di pensiero irrazionali e disfunzionali;
  4. Imparare strategie più efficaci per affrontare le difficoltà quotidiane. Ad esempio come gestire la propria rabbia, o migliorare le proprie abilità comunicative;
  5. Lavorare sulla fase depressiva. Sarebbe ideale la terapia cognitivo comportamentale

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

3 min

Il suicidio è la dodicesima causa di morte nel mondo. A livello mondiale si colloca fra le tre principali cause di morte per le persone di età compresa tra i 15-44 anni, insieme agli incidenti stradali e alle malattie cardiovascolari. Questo termine comprende più sfaccettature del darsi la morte. A volte si verifica senza che noi […]

2 min

Spesso russare non dipende totalmente da noi. Si tratta di un disturbo del sonno che consiste nell’emissione di un suono roco e fastidioso, di intensità variabile, durante il sonno. Questo ovviamente può generare fastidio per chi ci sta intorno e imbarazzo per chi russa. Ma con qualche piccolo accorgimento, il tutto può migliorare.  In genere, il […]

2 min

Veronica Pivetti ha rivelato di aver affrontato un periodo estremamente buio per lei. Al Corriere della Sera l’attrice ha rivelato che la depressione le sarebbe iniziata a causa di alcuni farmaci sbagliati per la tiroide e ha anche ammesso: “La depressione mi è venuta a causa di un problema alla tiroide: sono stata curata male, […]

4 min

Lo stress è uno dei nostri peggiori nemici. E’ importante salvaguardare la propria salute mentale e raggiungere la stabilità necessaria che vi permetta di portare avanti le vostre attività quotidiane. Lo stress provoca o accelera molte malattie, per questo è importante tenerlo sotto controllo. Ecco dei consigli perfetti per tenere sotto controllo lo stress. Cosa succede […]

3 min

Quando termina il ciclo mestruale e questa cosa si protrae per un arco di tempo considerevole, si manifesta l’inizio della menopausa. Una donna è ritenuta in menopausa quando sono trascorsi 12 mesi dall’ultima mestruazione. Inizio della menopausa: sintomi All’età di 50 anni circa una donna entra in menopausa. Ma non è una regola universale: il […]