Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Obesità infantile, 4 buone regole per contrastarla

Salute - 4 settembre 2017

Ecco qualche consiglio sull'obesità infantile, 4 buone regole per contrastarla al meglio e proteggere i nostri figli. Scopriamo insieme come comportarci per preservare la salute dei bambini in modo semplice ed efficace.

  • L’obesità infantile è uno dei rischi da considerare quando siamo davanti a bambini in sovrappeso. Il passo da avere dei chili in più ad essere un bambino obeso è talvolta breve, soprattutto quando si sottovaluta il problema o si minimizza il sovrappeso. Avere una buona educazione alimentare, praticare attività fisica e seguire una dieta varia e sana sono tre ottimi ingredienti per combattere l’obesità dei più piccoli. Ecco 4 buone regole per contrastare l’obesità infantile e far vivere i nostri figli in piena salute.

  • 1. Rispettare il numero di pasti al giorno stabiliti

    mangiare insieme

    Evitare di mangiare in continuazione durante la giornata, rispettando l’appuntamento con i pasti stabiliti, ossia colazione, pranzo, cena e due spuntini, uno a metà mattina e una a metà pomeriggio, può aiutare a mantenere i bambini in forma e sani. Da bandire anche gli snack fuori pasto e al di là dagli orari della merenda, mentre è buona abitudine consumare i pasti principali insieme ad altre persone, coetanei o famigliari, possibilmente in un clima di serenità e di piacevole condivisione.

  • 2. Non usare il cibo per contrastare la noia

    gelato

    Spesso se i bambini (ma anche gli adulti) si annoiano tendono a mangiare. Non c’è abitudine peggiore di fare spuntini fuori pasto per mancanza di interesse per ciò che si sta facendo o per far passare il tempo, creando un diversivo appagante. Talvolta si cade nella tentazione del cibo per tenere buoni i bambini, per distrarli da altre attività o per coccolarli, concendendo sfizi, dolci e leccornie di vario tipo non pensando agli effetti negativi che tale pratica può portare.

  • 3. Evitate cibi e merende confezionate

    barrette

    Per contrastare l’obesità infantile in modo efficace è importante evitare di assumere snack e cibi confezionati, tanto pratici quanto calorici. Ovviamente si tratta spesso di merende sfiziose che piacciono molto ai bambini, ma talvolta questi cibi già pronti possono essere soprattutto ricchi di grassi e calorie. Meglio optare per una fetta di torta casalinga, per un panino fatto in casa e per un po’ di frutta fresca.

  • 4. Fare attività fisica tutti insieme

    passeggiate

    Oltre agli sport che i bambini praticano durante le ore libere, potete incentivarli a condurre uno stile di vita attivo e dinamico per contrastare l’obesità infantile. L’attività fisica, infatti, risulta fondamentale per la crescita e lo sviluppo del fisico dei bambini, favorendo l’aumento della massa magra e il consumo delle calorie. Il metodo migliore è far percepire il movimento come un’abitudine quotidiana, meglio se coinvolgendo tutta la famiglia. Una passeggiata insieme ai genitori per andare a scuola, una biciclettata con i fratelli e una bella corsa al parco con i cugini o gli amichetti durante la settimana e il weekend sono tutte ottime idee per far fare attività fisica ai bambini in modo divertente.

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA