Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Kumquat, le ricette dolci e salate con i mandarini cinesi [FOTO]

Cucina - 19 gennaio 2018 Vedi anche: Dolci, Ricette per menu

Avete già scoperto ikumquat? Ecco le ricette dolci e salate con i mandarini cinesi, buoni, salutari e ricchi di estro in cucina.

I kumquat o mandarini cinesi sono dei piccoli agrumi, spesso coltivati in casa per scopi ornamentali che talvolta vengono confusi con i bonsai degli agrumi; sono ottimi ingredienti per fare ricette dolci e salate. Vediamo che cosa preparare con questo ingrediente.

Kumquat, ricette salate

I mandarini cinesi hanno un gusto dolce e aspro che li rende perfetti nelle ricette salate. Ad esempio si associano benissimo alle carni bianche come pollo e tacchino, al pesce e nelle insalate con kumquat.

Pollo (o tacchino e anatra) ai kumquat

Ingredienti

  • 8 petti di pollo
  • 12 mandarini cinesi o kumquat
  • Farina q.b.
  • Sale
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio extravergine d’oliva

Ricetta

  1. Mettete il pollo a fette in un piatto e con una grattugia, grattugiatevi sopra 5 kumquat eliminando i semi
  2. Aggiungete poco olio e sale e marinate per circa un’ora in modo che il pollo possa insaporirsi
  3. Infarinate bene il pollo e le bucce dei mandarini cinesi
  4. In una padella capiente scaldate dell’olio, quindi fate rosolare bene da entrambe le parti
  5. Nel frattempo tagliate a rondelle gli altri mandarini cinesi eliminando i semi ed aggiungeteli in padella; unite anche del prezzemolo tritato
  6. Aggiungete un po’ di acqua quindi lasciate cuocere e insaporire per altri 10 minuti; regolate di sale se necessario
  7. Otterrete un pollo morbido, cremoso e dal sapore delicato dei kumquat

Potete fare la stessa ricetta con del branzino o il salmone ai kumquat.

Mandarini cinesi, ricette dolci

Kumquat caramellati

Ingredienti

  • 400 g di mandarini cinesi, kumquat
  • 1 stecca di vaniglia
  • 300 g di zucchero

Ricetta

  1. Lavate i kumquat
  2. Sciogliete lo zucchero in una casseruola con 6 dl di acqua, unite la stecca di vaniglia tagliata tocchetti e i kumquat
  3. Ritagliate un disco di carta da forno della misura di una casseruola e appoggiatela sopra i frutti, per mantenerli sotto il livello dello sciroppo
  4. Cuocete per 25 minuti circa a bollore leggero
  5. Togliete i frutti dalla casseruola e trasferiteli in una ciotola facendo ridurre lo sciroppo della metà
  6. Versatelo sopra i frutti e lasciate raffreddare
  7. Usateli per servire gelati, budini e panna cotta con kumquat caramellati.

Kumquat canditi

Ingredienti

  • 700 g di kumquat
  • 700 g di zucchero

Ricetta

  1. Lavate i kumquat ed eliminate quelli guasti o con lesioni
  2. Bucate poi una dozzina di volte ogni mandarino con un ago
  3. Mettete i kumquat in una pentola e copriteli di acqua fredda, portateli ad ebollizione, scolateli
  4. Ripetete questa operazione per altre tre volte, utilizzando sempre acqua pulita
  5. Nel frattempo preparate uno sciroppo con lo zucchero e mezzo litro di acqua, facendo bollire il tutto per 5 minuti
  6. Mettete i kumquat nello sciroppo freddo, portate il tutto ad ebollizione, poi lasciate raffreddare. Fate questo procedimento per altre sei volte
  7. Riponete i kumquat canditi in barattoli e conservateli al fresco.

Kumquat sotto spirito

Ingredienti

  • 1 kg di kumquat
  • 800 g di alcol
  • 400 g di acqua
  • 400 g di zucchero
  • Barattoli di vetro sterilizzatai

Ricetta

  1. Lavate e asciugate con cura i kumquat, liberateli dal peduncolo e bucherellateli con un ago
  2. Disponeteli nei barattoli, battete delicatamente il fondo su una superficie piana per assestare bene i frutti
  3. Versate l’alcol e lasciate a macerare per 10 giorni
  4. Trascorso questo tempo preparate lo sciroppo: in un tegame versate l’acqua, aggiungete lo zucchero, ponete sul fuoco e lasciate sciogliere completamente
  5. Quando il composto avrà assunto una consistenza sciropposa, ritirate, lasciate raffreddare e poi versatelo nei barattoli, tappate bene e lasciateli stagionare per due mesi in luogo buio e fresco capovolgendoli di tanto in tanto.
  6. A procedimento ultimato, non solo avrete i mandarini cinesi sotto spirito ma anche un ottimo liquore di kumquat.

Marmellata di kumquat

Ingredienti

  • 1 kg di kumquat
  • 500 g zucchero
  • Succo di un limone

Ricetta

  1. Mettete i kumquat in una ciotola con acqua fredda per almeno 2 ore
  2. Strofinate delicatamente i frutti con uno spazzolino per eliminare eventuali residui
  3. Tagliate a rondelle i mandarini cinesi e togliete tutti i semi
  4. Metteteli in una casseruola
  5. Aggiungete lo zucchero, la buccia grattugiata ed il succo di limone
  6. Mescolate bene, poi cuocete la marmellata a fuoco dolce per 20 minuti circa, mescolate di tanto in tanto
  7. Frullate quindi con un frullatore ad immersione.
  8. Fate la prova del piattino: mettete un po’ di marmellata su un piattino e inclinatelo; se il composto fa fatica a scivolare è pronto
  9. Una volta pronta, versate la marmellata nei vasetti sterilizzati, chiudete bene il tappo, capovolgete e fate raffreddare completamente.

Kumquat sciroppati

Ingredienti

  • 1 kg di mandarini cinesi (kumquat)
  • 750 g di zucchero
  • 1 limone.

Ricetta

  1. Preparate lo sciroppo facendo bollire lo zucchero con mezzo litro d’acqua e succo di limone per una decina di minuti
  2. Lavate i mandarini, asciugateli e metteteli nello sciroppo per almeno 12 ore
  3. In una pentola fate bollire i frutti, a fiamma bassa, per una decina di minuti
  4. Con un mestolo forato estraete i mandarini cinesi dallo sciroppo e metteteli nei vasi, perfettamente asciutti e puliti
  5. Riportate successivamente a bollore lo sciroppo per addensarlo e versatelo sui frutti
  6. Chiudete i vasi e riponeteli in dispensa.
MOSTRA COMMENTI

COMMENTA