Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Le migliori ricette con i pistacchi da provare, dall'antipasto al dolce [FOTO]

Cucina - 5 gennaio 2018 Vedi anche: Ricette antipasti, Ricette per menu, Ricette primi piatti, Ricette sfiziose

Sono di scena le migliori ricette con i pistacchi da provare, dall'antipasto al dolce in un tripudio di gusto da veri intenditori del genere.

I pistacchi sono una speciale frutta secca che si associa benissimo con tanti alimenti: il pesce, la carne, la pasta, la frutta i dolci. Le idee per gustarli nei piatti sono tantissime: ecco alcune delle migliori ricette con i pistacchi da provare assolutamente!

Antipasto vegetariano al pistacchio e uva

Ingredienti

  • 100 g di ricotta
  • 100 g di pistacchi salati
  • 20 g di pecorino
  • pepe q.b.
  • Una quindicina di chicchi d’uva

Preparazione

  1. Preparare questo antipasto a base di pistacchi è velocissimo perchè è tutto a crudo. In una ciotola versate la ricotta, il pecorino e un pizzico di pepe. Girate amalgamando bene
  2. Aggiungete un paio di cucchiai di pistacchi, tritate e mescolate ancora. Con le mani create delle palline. In una ciotolina versate il resto della granella di pistacchi e fatevi rotolare le palline
  3. Disponete il vostro antipasto in un piatto da portata. Schiacciate leggermente con un dito ogni pallina e adagiatevi in mezzo un acino d’uva. Infilzate con degli stuzzicadenti per facilitarne la presa
  4. Tenete in frigo mezz’ora per far compattare il tutto e tirate fuori una decina di minuti prima di servire.

Tartare di branzino al pistacchio ai pomodori confit

Ingredienti

  • 250 g di branzino fresco abbattuto
  • 100 g di pomodori ciliegini
  • 30 g di pistacchi di Bronte
  • Erbe aromatiche fresche (rosmarino, finocchietto, timo)
  • Succo di limone, Sale q.b., Pepe q.b.

Preparazione

  1. Acquistate il branzino per sashimi, ossia già abbattuto e che possa essere consumato crudo oppure, se disponete di un abbattitore, acquistate il branzino fresco e abbattetelo secondo le istruzioni
  2. Togliete la pelle, sfilettatelo, tagliatelo in pezzi

Preparate i pomodori confit:

  1. Lavate i pomodorini ciliegini sotto l’acqua e tagliateli in due parti
  2. Disponeteli su una placca rivestita con carta da forno e distribuite sulla loro superficie il trito di erbe aromatiche, un pizzico di sale, lo zucchero di canna e irrorate con un filo d’olio extravergine
  3. Infornate a 100 °C per un’ora e mezza
  4. Spegnete il forno e lasciateli raffreddare al suo interno.

Procedete

  1. Tritate grossolanamente con un coltello i pistacchi e tagliate a pezzetti i pomodori secchi dopo averli ben scolati dall’olio di conservazione
  2. In una ciotola unite il pesce, i pistacchi e i pomodori secchi. Condire con il succo di un limone, un pizzico di sale, una macinata di pepe e un filo d’olio extravergine d’oliva
  3. Mescolate per amalgamare bene i sapori e impattiate aiutandovi con un coppa pasta
  4. Accompagnate con del pane abbrustolito.

Penne con crema di zucca e pistacchi

Ingredienti

  • 400 g di penne rigate
  • 400 g di zucca gialla
  • 70 g di pancetta affumicata
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 filetto di acciuga sottolio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 10 g di pistacchi
  • 1 cucchiaio di parmigiano
  • 3 cucchiai di olio evo
  • Sale
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. In una casseruola mettete l’aglio schiacciato, sale, pepe e tipo e versate poca acqua
  2. Metteteci a cuocere dentro la zucca tagliata a pezzetti
  3. Dopo una decina di minuti aggiungete un cucchiaio di olio
  4. Mescolate ogni tanto per sfaldare i pezzi di zucca
  5. Passate la polpa di zucca ottenuta al mixer, aggiungendo l’acciuga ed il ciuffo di prezzemolo
  6. Cuocete intanto le penne in acqua salata e scolate
  7. Lasciate la pasta al dente in modo da finire la cottura insieme alla crema di zucca
  8. Soffriggete in un pentolino con un po’ d’olio la pancetta
  9. In una terrina unite la pasta, la crema di zucca e la pancetta
  10. Tritate i pistacchi grossolanamente e spolverate la pasta
  11. Prima di servire aggiustate di pepe ed aggiungete il parmigiano.

Polpettine al limone in crosta di pistacchi

Ingredienti

  • 250 g di carne di manzo macinata
  • La buccia di un limone
  • La mollica di un panino
  • 30 g di parmigiano
  • 70 g di granella di pistacchi
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 1 albume per friggere
  • Pan grattato
  • Sale
  • Prezzemolo
  • Latte q.b.

Preparazione

  1. Bagnate la mollica di pane con il latte e lasciatela in ammollo per una decina di minuti
  2. In una ciotola unite la carne ben tritata, la mollica di pane in briciole e ben strizzata, il tuorlo d’uovo, il parmigiano, una manciata di prezzemolo tritata, la scorza di limone a pezzetti piccolissimi e il sale
  3. Lavorate molto bene il tutto per qualche minuto con le mani in modo da ottenere un’amalgama perfetta
  4. Con il composto fate della palline della dimensione di una noce
  5. Passate le polpette così formate prima nel pangrattato poi negli albumi ed infine nella granella di pistacchi
  6. Lasciatele riposare in frigo per una mezz’ora
  7. Nel frattempo riscaldate l’olio per friggere ad una temperatura di 180 °C e trascorso il tempo del riposo immergeteci le polpette, poche per volta per evitare che la temperatura dell’olio si abbassi troppo
  8. Friggete finchè non saranno dorate (serviranno 2/3 minuti)
  9. Scolatele passatele su un doppio foglio di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso
  10. Servite a temperatura ambiente.

Dolci con i pistacchi?

Eccone una carrellata:

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA