Sanremo 2024, Clara da Mare Fuori all’Ariston: “Debutto emozionante!”

di Manuela Zanni


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Clara, oltre ad essere la prima cantante ad aprire la prima serata del Festival di Sanremo 2024, è stata anche al suo primo debutto alla nota kermesse canora, arrivata direttamente dal set di Mare Fuori. Scopriamo, di seguito, come è andata la sua esperienza sanremese.

Il debutto di Clara a Sanremo: “Un’emozione incredibile!”

Clara, con il brano ‘Diamanti grezzi’ ha aperto la prima serata del Festival di Sanremo . “Prima di salire sul palco – racconta l’artista – non capivo nulla e immaginavo mia madre e mio fratello davanti alla tv. E’ stato emozionante e ho cercato di vivermela al 100%”. “Scesa dal palco mi tremavano le gambe. Un’adrenalina incredibile. In quei 3 minuti ho mostrato me stessa a non ho rimpianti” ha raccontato la cantante in merito alla sua prima esperienza sanremese.

Clara, da Mare Fuori al palco dell’Ariston

La cantante in conferenza stampa ha anche parlato della sua esperienza nel cast di ‘Mare Fuori’, dove interpreta il ruolo di Crazy J: “tutto nasce dalla musica perché il regista che mi seguiva su Instagram mi ha scritto e mi ha chiesto di scrivere due canzoni per la serie e provare a recitare un personaggio che come me è una cantante”. “La musica resta la mia passione principale ma ‘Mare Fuori’ mi ha insegnato a credere in me stessa e a buttarmi”.

Le reazioni social: “O chiattì c’hanna futtut o’ piezz”

Subito dopo l’esibizione di Clara, neanche a dirlo, i social si sono immediatamente scatenati. I fan di Mare Fuori hanno fatto l’equazione di “Clara uguale Giulia” e sul web stanno impazzando centinaia di commenti che ironizzano sul fatto che la cantante-attrice, nella serie televisiva partenopea, ha sempre “rubato” i testi di Cardiotrap per diventare un’artista di successo.

Insomma, c’è chi fa un parallelismo ironizzando sul fatto che con questa sua presenza a Sanremo la finzione sia “diventata” realtà: “A me dispiace un po’ per Cardiotrap”, ha commentato un’utente. “Io che guardo Sanremo solo per Cardiotrap”, ha scritto un altro. E ancora, c’è chi cita il testo in napoletano della colonna sonora della fiction: “O chiattì c’hanna futtut o’ piezz“.

Chi è Clara (Soccini)

Clara Soccini, in arte Clara, 24enne cantante e attrice di Varese, è reduce dalla vittoria lo scorso dicembre di Sanremo Giovani con Boulevard.

Conosciuta prima dal grande pubblico grazie alla sua interpretazione nella terza stagione di Mare Fuori, nel ruolo di Crazi J, Origami all’alba è diventato il suo biglietto d’accesso al mondo della musica italiana, fotografando i primi passi della sua carriera da cantante. La canzone composta da Matteo Paolillo é stata certificata triplo disco di platino e presenza stabile nelle alte classifiche di Spotify.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria