Paola Perego a Ballando: “I miei 40 anni di carriera, gli psicofarmaci e le molestie subite”

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Paola Perego: “Vi racconto i miei 40 anni di carriera, gli psicofarmaci e le molestie subite”

Paola Perego festeggia 40 anni di carriera televisiva. Un traguardo importante per la conduttrice, che si è raccontata a Ballando con le stelle, tra ricordi, aneddoti, difficoltà superate e progetti futuri.

La sua carriera come modella e il primo programma in diretta

Figlia di un falegname e di una casalinga, dei genitori dice: «Non erano persone abituate a manifestare i sentimenti attraverso gesti fisici». E assicura che la sua carriera è quanto di più lontano potesse immaginarsi nel futuro, dato che iniziò a fare la modella «solo perché avevo bisogno di lavorare. Gli esordi non facili, da giovane modella ritrovatasi quasi per caso in tv dopo aver lavorato come cameriera e babysitter. L’emozione del primo programma in diretta, con la gaffe iniziale che le fece dire “erezione” invece di “eruzione”. Gli anni in cui ha dovuto combattere con attacchi di panico e assumere psicofarmaci, che però le hanno impedito di mostrare appieno le proprie emozioni.

Le molestie subite e la lotta per difendersi

La Perego ricorda anche l’intervista ad Andreotti, quando temette che l’ex premier fosse morto davanti alle telecamere. Il panico dietro le quinte e poi la scelta di farlo rientrare per mostrare al pubblico che stava bene. Una clip diventata un cult della tv italiana. Ma anche le ombre di un ambiente non sempre facile per le donne. Le molestie subite fin dagli esordi, quando a 16 anni il responsabile della sua prima agenzia da modella le propose di andare a letto. Episodi spiacevoli che l’hanno portata a difendersi e rifiutare compromessi, anche a costo di perdere occasioni di lavoro.

L’amore con Lucio Presta e un matrimonio durato 26 anni

E poi l’amore, quello vero, con Lucio Presta. Un matrimonio lungo 26 anni, che ha superato le malelingue. Un rapporto solido, basato sulla fiducia reciproca, che rende felice Paola nonostante lo scetticismo iniziale. Dopo tutta la gavetta che avevo fatto, sentirmi dire: lavori perché c’è lui, ferisce. Oltretutto non ha mai fatto nulla per favorirmi, quindi fa doppiamente rabbia». Non si sarebbe mai aspettata che il matrimonio durasse tanto: «Ma oggi abbiamo raggiunto veramente un bell’equilibrio, che mi rende felice. E se gli altri parlano, ormai me ne frego».

La sfida di Ballando con le Stelle e nuove avventure televisive

Ora la sfida di Ballando con le Stelle, dove la conduttrice gareggia mettendosi alla prova in una veste diversa. Un nuovo capitolo di una carriera ricca di soddisfazioni ma anche di ostacoli superati. Che Paola Perego racconta con sincerità, senza nascondere le difficoltà ma ribadendo la sua grinta e determinazione. Pronta a dimostrare ancora il suo talento e ad affrontare altre avventure televisive.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

Pur essendo entrato a stagione in corso, Marco Maddaloni è stato certamente uno dei concorrenti più discussi della scorsa edizione del “Grande Fratello“. I commenti che gran parte del pubblico ha fatto su di lui, è bene precisarlo, non sono stati certamente sempre positivi, anzi in tanti l’hanno accusato di fare il doppio gioco, visto […]