Gesto nobile di Biagio Antonacci che dona il sangue prima del concerto, “Toglietene più che potete”

di Gaetano Ferraro


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Prima del concerto tenuto il 22 luglio, ad Alghero, Biagio Antonacci ha voluto compiere un gesto nobile e altruista: la donazione del sangue. Il cantautore milanese si è recato presso il centro raccolta sangue allestito a Fertilia, frazione di Alghero, e qui si è sottoposto al prelievo. “Si può donare il sangue, si può fare senza problemi, io l’ho capito tardi, ma da oggi lo farò regolarmente” ha scritto Antonacci in un post su Instagram, corredato da un video in cui scherza col personale medico: “Toglietene più che potete, ragazzi. Togliete anche un litro!”.

Un gesto molto apprezzato quello di Biagio Antonacci ad Alghero

Parole di elogio da parte dell’artista per i volontari impegnati nella raccolta: “Onore ai volontari, onore ai dottori. W la vita. Se puoi aiutare aiuta. Se non ti costa e puoi farlo perché stai bene, fallo. C’è chi può salvarsi per un gesto veloce e naturale”. Il nobile gesto di Antonacci è stato molto apprezzato dai fan e dai colleghi. Tra i commenti al video spicca quello di Gianni Morandi, che ha scritto: “Bravo Biagio”.

Tanti gesti di altruismo da parte del cantautore

Non è la prima volta che il cantante manifesta il suo impegno sociale e civile. In passato aveva già donato strumenti musicali a bambini in difficoltà economica e aveva promosso diverse raccolte fondi benefiche. La donazione di sangue rappresenta un ulteriore segnale della generosità e dell’altruismo di Biagio Antonacci, che ancora una volta ha dimostrato come i personaggi famosi possano veicolare messaggi positivi e spronare i fan a compiere gesti di solidarietà concreta.

La donazione e poi l’esibizione in concerto

Dopo aver donato il sangue, il cantautore si è poi regolarmente esibito in concerto la sera stessa ad Alghero, di fronte ai suoi numerosi fan accorsi per applaudire i suoi grandi successi. Chissà che l’esempio di Antonacci non spinga molti dei presenti a compiere anch’essi questo nobile gesto di donazione soprattutto in estate, quando il segue manta negli ospedali a causa della diminuzione delle donazioni.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

Il 27 maggio del 1999 usciva “50 Special”, il brano d’esordio dei Lùnapop dedicato alla celebre Vespa e scritto da un giovane studente bolognese, Cesare Cremonini. Il singolo, prodotto dalla Universo, una piccola etichetta indipendente romana, diventerà, però, presto un tormentone musicale, cantato e ballato dai giovani ad ogni occasione, segnando così per la band […]

Non si ferma il progetto della label palermitana Southside Records, una realtà che è nata grazie all’intuizione e all’ambizione di alcuni ragazzi palermitani che uniti dalla passione per il rap sono riusciti a unire gli artisti fra i più interessanti della scena musicale del Sud Italia. Il roster dell’etichetta discografica ora può ritenersi al completo […]